ACHERON – Xomaly

Pubblicato il 27/03/2003 da
voto
5.5
  • Band: ACHERON
  • Durata: 00:21:15
  • Disponibile dal: 27/03/2003

Spotify non ancora disponibile

Apple Music non ancora disponibile

Ecco una band dalla quale ormai non ci si potrà più aspettare quel salto di qualità auspicabile a tantissime band che da anni brancolano nel buio aspettando un colpo di fortuna o un’inaspettata ‘illuminazione’. Gli Acheron di Mr. Vincent Crowley ne hanno vista di acqua passare sotto i ponti, non sono certo una band all’esordio… questo mini cd che esce per la nostrana Warlord Records contiene una ventina di minuti che trascorrono senza lasciare il segno. Un ibrido di death/black metal abbastanza lento e cadenzato supportato dalle tastiere, niente di nuovo insomma. L’intento forse è quello di creare atmosfere cupe e malsane, ma in realtà c’è davvero poco di estremo negli Acheron per chi è abituato ad ascoltare black metal. Il sound è ancora grezzo… non che disturbi, ma alcuni suoni come quelli per le chitarre andrebbero forse rivisti e migliorati, perché non sono né taglienti né grezzi e convincenti. Vincent Crowley è presente anche nel progetto (assieme a membri di Incantation e Dark Funeral) Wolfen Society, per molti aspetti preferibile a questo suo main project. “The Kindred” non è una cattiva canzone, nemmeno le altre due lo sono (a parte l’opener, che è un’intro), tuttavia queste suonano abbastanza scontate e prive di violenza o infernale atmosfera. Probabilmente Mr. Crowley verrà seguito dai suoi ‘discepoli’ anche sotto il profilo musicale, ma per quelli che vanno alla ricerca di un buon cd di musica estrema il consiglio spassionato è quello di rivolgersi altrove, altrimenti ci si troverà in quella situazione che in tanti avrete certamente sperimentato: guardare il box cd con lo sguardo fisso e chiedersi cosa ci faccia lì un cd che non è da buttare, ma al cui posto poteva trovarsi qualcosa di più interessante. Un mini cd trascurabile a meno che non siate i fedeli servitori di Mr. Crowley e le sue dottrine…

TRACKLIST

  1. Predator Revealed
  2. Xomaly
  3. Resurgence Of The Unholy
  4. The Kindred
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.