ACT OF GODS – Maat

Pubblicato il 20/09/2006 da
voto
5.0
  • Band: ACT OF GODS
  • Durata: 00:37:30
  • Disponibile dal: //2006
  • Etichetta: Osmose Productions
  • Distributore: Audioglobe

Streaming:

Gli Act Of Gods con questo “Maat” riescono a far capire più di millerecensioni il significato di musica (in questo caso death) suonata solocon i muscoli e non con il cuore. Infatti la band francese avrebbetutte le carte in regola per spaccare: velocità elevatissime, tecnicaspaventosa, soprattutto il drummer Guillaume e produzione eccellente.Peccato che il tutto risulti assolutamente senza idee e assolutamenteanonimo. I ragazzi si rifanno ai primi lavori dei Morbid Angel tantopedissequamente da non lasciare adito a sospetti. Purtroppo l’eccessivafreddezza e le carenze in fase di songwriting rendono improponibile ilconfronto con i maestri floridiani, dato che erano proprio le atmosferemalvagie e malsane l’arma in più di Vincent e soci. Questo “Maat”quindi risulta essere una specie di Bignami del death metal, che facapire come deve essere suonato ma che al contempo non trasmettenessuna emozione, lasciando l’ascoltatore indifferente davanti allostereo. Indubbiamente tracce quali “Scums Of Emptiness”, “Black DeathCemetary” (dai ritmi più lenti) e “Inside The Hypersphere” non sipossono definire brutte, tutt’altro. Purtroppo però sono assolutamentevuote. Un album così può fare davvero male alla scena death, facendoleperdere credibilità e spessore. Nota finale per la cover di “AfterWorld Obliteration” dei Terrorizer: va da sè che questa è la tracciamigliore di “Maat”, ma gli Act Of Gods riescono ad appiattirla in modotale che la differenza con le altre canzoni sia davvero minima.

TRACKLIST

  1. Hiatus
  2. Scums Of Emptiness
  3. Irreality In Reality
  4. Codex Ex - Nihilo
  5. Black Death Cemetary
  6. Ghost Of Ophiucus
  7. Ekpyrotique
  8. Equations To The Dead
  9. Inside The Hypersphere
  10. Maat
  11. After World Obliteration
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.