ADAMAS – Evil All Its

Pubblicato il 31/07/2010 da
voto
6.5
  • Band: ADAMAS
  • Durata: 00:33:34
  • Disponibile dal: 31/07/2010
  • Etichetta: BPA Records
  • Distributore: Andromeda

Streaming:

Da Spoleto, provincia di Perugia, arrivano al debutto su full-length gli Adamas, sestetto fautore di un thrash metal melodico coadiuvato da tastiere che ricorda in egual modo Megadeth e Children Of Bodom, a nostro avviso le due maggiori influenze riscontrabili in questo “Evil All Its”, titolo apparentemente senza senso ma che in realtà è la scrittura al contrario di “Still Alive”, uno degli episodi della tracklist. Mezzora di durata e solo sette pezzi sono forse un po’ poco per lo standard attuale delle uscite thrash metal, ma di buono in questa produzione, oltre al mix e al mastering effettuati presso i Sonic Train Studios di Andy LaRoque (King Diamond, ex-Death), c’è una ricca sezione interattiva che permette al fruitore di scoprire tutto sulla band, ascoltare il lavoro e visionare anche i due video girati per “Baghdad, Singin’ In The Raid” e “Bloody Bridge”, realizzati in modo piuttosto professionale ma caratterizzati dal classico sentore amatoriale che spesso aleggia sui gruppi italiani. Tornando a parlare della musica, come specificato sopra, Megadeth e Children Of Bodom si specchiano volentieri in questa release: i primi sia per l’incredibile somiglianza del timbro di voce di Luigi Castellani con quello di Dave Mustaine, sia per alcune linee vocali quasi scippate a MegaDave, sia per il riffing ricordante soluzioni risalenti a dischi quali “Countdown To Extinction” e “Youthanasia”; i secondi, invece, li troviamo chiaramente presenti all’altezza delle keyboards di Francesco Tili e quando assoli di chitarra e tastiere – peraltro ben riusciti – si incrociano alternandosi. Tutto sommato, però, nonostante gli Adamas difettino un po’ in personalità, “Evil All Its” è piacevole da ascoltare e le sue canzoni non sono brutte. Una mezzora di relax e divertimento, insomma, ci va proprio di consigliarvela!

TRACKLIST

  1. Baghdad, Singin’ In The Raid
  2. Bitch Night
  3. Adamas
  4. Pics From Life
  5. Still Alive
  6. Bloody Bridge
  7. Revenge…Best Served Cold
  8. Baghdad, Singin’ In The Raid (videotrack)
  9. Bloody Bridge (videotrack)
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.