ADVENIAT HIEMS – Loki

Pubblicato il 21/05/2010 da
voto
6.0
  • Band: ADVENIAT HIEMS
  • Durata: 00:20:46
  • Disponibile dal: 01/10/2009
  • Etichetta: Ekleipsi
  • Distributore:

EP di debutto per gli italiani Adveniat Hiems, band che nei propri testi, come anche nel titolo di questo debutto discografico, si rifà decisamente alla mitologia nordica anche se il monicker scelto per la band è in lingua latina. La band è di recentissima formazione: nata infatti nel 2008, dopo un anno ha già voluto debuttare con un EP sponsorizzato dall’etichetta Ekleipsi. Forse la band avrebbe avuto bisogno di un periodo di gestazione e maturazione maggiore prima di dare alle stampe il debutto discografico, ma ormai il dado è tratto. Poco male dopotutto, visto che il black metal atmosferico della band riesce a coinvolgere l’ascoltatore, specialmente se amante o predisposto ad un tipo di musica sognante. Da rivedere assolutamente la produzione e la scelta dei volumi, qui si percepisce l’immaturità della band esordiente, un peccato con cui si rischia quasi di rovinare tutto. La chitarra è decisamente sotto tono ed il volume della batteria sovrasta l’intera release. Gli Adveniat Hiems ricordano parecchio i norvegesi (a quel tempo non si erano ancora ‘italianizzati’) Ancient, specialmente quelli del periodo “The Cainian Chronicle”. I suoni di questo “Loki” sono poco brillanti, ma per certi versi aiutano a dare alla release un tocco cupo, i ritmi non sono assolutamente forsennati perché ciò che interessa maggiormente la band nostrana è riuscire nel creare grandi atmosfere, spesso piuttosto melodiche e sognanti. Niente male come proposta, sebbene manchi di personalità, ma forse bisogna soltanto lasciare che la band maturi con il tempo, al momento è immatura, ma coraggiosa perché ha deciso di lanciarsi subito sul mercato e di esporsi ad eventuali critiche. Attendiamo la band al varco con la prossima release.

TRACKLIST

  1. Iving (Intro)
  2. Loki
  3. Midgardsorm
  4. Fenrir
  5. Hel
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.