AEON – Path Of Fire

Pubblicato il 06/06/2010 da
voto
7.0
  • Band: AEON
  • Durata: 00:41:48
  • Disponibile dal: 25/05/2010
  • Etichetta: Metal Blade Records
  • Distributore: Audioglobe
Gli Aeon proseguono la loro carriera licenziando una terza prova che tutto sommato non sembra caratterizzarsi in maniera tanto diversa rispetto al precedente "Rise To Dominate". La formula a cui si è affidato il gruppo svedese è infatti la stessa che avevamo avuto modo di conoscere e apprezzare un paio di anni fa, vale a dire un death metal americano molto classico, tra Morbid Angel, Deicide e Cannibal Corpse, reso un po’ più catchy e "rotondo" da un utilizzo saltuario – tuttavia incisivo – di qualche riff di matrice Decapitated (periodo "Nihility" e "The Negation") e da una produzione certamente al passo coi tempi. Forti di un’ottima preparazione tecnica, ciò nonostante più inclini a venire al sodo che a sfoggiare finezze in continuazione, gli Aeon rilasciano un lavoro all’insegna di un death metal ben strutturato e sufficientemente vario da far sì che quasi ogni episodio esibisca una sua identità e riesca così a lasciare un segno in breve tempo. Non siamo al cospetto di mostri di personalità e inventiva, ma quella degli Aeon è senza dubbio una band che va annoverata in quella frangia di realtà solide e preparate che costituiscono la spina dorsale del movimento. Hanno grinta, ispirazione e passione, questi ragazzi… lo si può dedurre anche solo dopo mezzo ascolto di "Path Of Fire". Certo, nel 2010 poteva magari essere una buona idea fare a meno di questi puerili testi alla Glen Benton dei tempi d’oro, ma, come si suol dire, non si può avere tutto dalla vita…

TRACKLIST

  1. Forgiveness Denied
  2. Kill Them All
  3. Inheritance
  4. Abomination To God
  5. Total Kristus Inversus
  6. Of Fire
  7. I Will Burn
  8. Suffer The Soul
  9. The Sacrament
  10. Liar In The Name Of God
  11. God Of War
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.