AERIALIS – Dear Silence

Pubblicato il 20/03/2022 da
voto
6.5
  • Band: AERIALIS
  • Durata: 00:30:20
  • Disponibile dal: 04/03/2022

Spotify:

Apple Music:

Che genere suonano gli Aerialis? A giudicare da monicker e artwork avremmo detto industrial o al massimo simil-djent, ma dall’ascolto dell’opener “Mine” pare evidente come, più che Fear Factory o Meshuggah, il termine di paragone più adatto siano i Godsmack, visto il sound allineato all’alternative d’oltreoceano e la timbrica del cantante Simone Sighinolfi simile a quella del compianto Layne Staley (e quindi, per la proprietà transitiva, anche di Sully Erna). Se la titletrack e “Digital Wall” si mantengono a metà tra post-grunge ed industrial dal retrogusto ozzfestiano (quando Orgy, Apartment 26 e Ultraspank erano ancora nomi da declinare al futuro) con “Electroniria” invece ci spostiamo prepotentemente in zona 30 Seconds To Mars (quelli di vent’anni fa però, quando erano meno mainstream) grazie ad un uso più raffinato dell’elettronica, mentre “Ghost” resta in zona Y2K tra Manson e la cafonaggine dei Powerman 5000. Finale più sbilanciato verso industrial e metalcore con “On My Shoulders” e “Time To Shine”, inframezzate da una cover di un classico minore della italo-disco anni ’80 (“Catch The Fox” di Den Harrow), ovviamente con i synth in primo piano come nella miglior tradizione del genere (da “Relax” a “Blue Monday” la lista sarebbe lunghissima). Leggendo la biografia a corredo del disco apprendiamo che “Dear Silence” è nato nel 2020 come reazione alle esperienze difficili vissute negli ultimi anni da Fabio Tats (bassista già noto per aver militato nei Lester Greenowski, Death-O-Matic e Wall Of Palemhor), ma dal punto di vista musicale l’effetto è quello di trovarsi di fronte ad un ‘Megamix alternative anni ’90/00’: l’identità degli Aerialis è ancora piuttosto indefinita, ma per i nu-stalgici del genere una mezz’oretta comunque piacevole.

TRACKLIST

  1. Mine
  2. Dear Silence
  3. Digital Wall
  4. Electroniria
  5. Ghost
  6. On My Shoulders
  7. Catch The Fox (Den Harrow cover)
  8. Time To Shine
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.