AF – Atrocity Exhibition

Pubblicato il 04/03/2005 da
voto
7.0
  • Band: AF
  • Durata: 00:23:08
  • Disponibile dal:

Spotify non ancora disponibile

Apple Music non ancora disponibile

Hanno ormai quasi dieci anni (li compiranno a luglio) gli spezzini AF, fondatisi nel 1995 come hardcore band e divenuti, dopo la realizzazione di un paio di demo, alfieri di un death metal melodico e progressivo, grazie ad una virata stilistica non da poco. “Atrocity Exhibition” è quindi il loro terzo demo, un buon lavoro che può vantare una produzione sì spartana e artigianale, ma tutto sommato ben concepita. Il quintetto ligure non ama molto i tempi velocissimi, bensì preferisce farcire i propri pezzi con decadenti melodie crepuscolari e sezioni acustiche care a maestri quali Opeth e Novembre; la tecnica dei ragazzi è buona, ma gli AF non sembrano puntare molto su questo aspetto del sound, accentrando la loro attenzione sul mood (piuttosto personale) delle canzoni. Francesco Cevasco, il vocalist, ha un bel timbro vocale, utilizzato sia in screaming style, sia in un growl non troppo grave, salvo poi sussurrare e declamare i versi durante le parti più pacate e tranquille. La title-track e “The Funeral Of The Earth” sono due brani di lunga durata (entrambi oltre i sette minuti), ben rappresentanti l’AF-sound: “Atrocity Exhibition” è più cattiva, imperniata su di un up-tempo cesellato dalle melodie decadenti di cui si parlava sopra ed inframmezzato a centro canzone da un break lento, mentre la song seguente, la preferita di chi scrive, è una continua alternanza di tristi strofe acustiche e impennate metalliche a cavallo tra un classico stile scandinavo e qualche vago richiamo folkish. “Seven” è il brano sostenuto del demo, la durata diminuisce, le melodie si fanno quasi maideniane e il drumming si velocizza, pur non lanciandosi mai in doppia cassa. Chiude la strumentale “The Devil’s Heart With The Angel’s Word”, ricordante da vicino “Planet Caravan” dei Black Sabbath, con il suo arrangiamento percussivo e la dolce e soffusa partitura di chitarra. Plauso meritato, quindi, per gli AF, autori di un demo accattivante e molto, molto carino.

TRACKLIST

  1. Atrocity Exhibition
  2. The Funeral Of The Earth
  3. Seven
  4. The Devil's Heart With The Angel's Word
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.