AIRLINES OF TERROR – Blood Line Express

Pubblicato il 18/03/2010 da
voto
6.0
  • Band: AIRLINES OF TERROR
  • Durata: 00:30:52
  • Disponibile dal: 08/02/2010
  • Etichetta: Rising Records
  • Distributore: Audioglobe

Giungono all’esordio sulla lunga distanza i capitolini Airlines Of Terror, (super)gruppo capitanato dall’ex bassista dei Novembre Demian Cristiani, qui dietro al microfono e alla sei corde, e che vede la line up completata da Giuseppe Orlando alla batteria e da Paolo Rossi dei Fleshgod Apocalypse al basso. Nonostante una presenza tanto “invadente” dei Novembre in formazione, il sound dei nostri non ne viene minimamente influenzato e i nove brani contenuti in “Blood Line Express” esplorano i lidi decisamente più scanzonati del death and roll. Definire solamente in questo modo gli Airlines Of Terror però sarebbe riduttivo ed ingiusto nei loro confronti: i nostri infatti buttano nel calderone dosi massicce di death, rock and roll a stelle e strisce, grind, groove ed hard rock, riuscendo nell’intento di risultare personali e credibili. L’altro lato della medaglia è un’eccessiva ricerca del passaggio ad effetto a tutti i costi, unita ad una massiccia vena melodica che a volte fa a cazzotti con le ritmiche estreme. Il brano migliore é la splendida “Premiata Macelleria Cristiani”, cantata in italiano e dall’incedere stralunato tra il death groove e il blues rock; da non sottovalutare nemmeno il trittico iniziale, con “Disorient Express” che cita i Gorefest più groove e “Polizei Zombie” che gioca con riff semplici e richiama addirittura i Ramones, sempre inseriti in un contesto estremo. Cristiani è dotato di un buon growl, sporco e catarroso, e la sua sei corde cita deliziosamente alcuni classici del rock; Orlando e Rossi si dimostrano dei grandissimi professionisti, che non sbagliano nulla e si calano benissimo nei ruoli che sono stati loro assegnati. Packaging e produzione sono estremamente curati e professionali, ma nel complesso tutta l’operazione non riesce ad andare oltre il fatto di essere una cosa simpatica e nulla più, un po’ come succede con gli Zimmer’s Hole. Airlines Of Terror: bravi, ma solo un divertissement.

TRACKLIST

  1. Disorient Express
  2. Blood Stained Bananas
  3. Polizei Zombie
  4. Carpet Of Larvas
  5. Thy Bestial Blues
  6. Spaghetti Western Death
  7. Premiata Macelleria Cristiani
  8. Screen Poker Junkie
  9. Once Upon A Time In Nagasaki
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.