ALESTORM – Leviathan

Pubblicato il 02/02/2009 da
voto
7.0
  • Band: ALESTORM
  • Durata: 00:16:49
  • Disponibile dal: 12/01/2009
  • Etichetta: Napalm Records
  • Distributore: Audioglobe

Gli Alestorm avevano debuttato lo scorso anno con “Capitain Morgan’s Revenge”, discreto disco debitore di Running Wild, Ensiferum e Turisas che conteneva alcuni spunti interessanti alternati però ad episodi poco efficaci e a volte troppo scontati. Il disco in ogni caso deve essere piaciuto sia per via del suo taglio molto festaiolo che per via del supporto pubblicitario e di immagine ricevuto sui maggiori magazine europei. Ecco quindi spiegato come mai a così breve distanza esce questo EP con tre canzoni nuove di zecca e una versione alternativa di un brano già pubblicato sul disco d’esordio. D’altronde “meglio battere il ferro finché è caldo” avranno pensato alla Napalm Records e in questo caso hanno avuto ragione. I tre brani inediti contenuti in “Leviathan” sono infatti decisamente piacevoli, più efficaci come melodie e arrangiamenti rispetto alla maggioranza dei brani del precedente lavoro. Già la stessa titletrack, pezzo in doppia cassa quasi costante, dominato dagli inserti sinfonici e dalla voce da bucaniere alcolizzato di Christopher Bowes, si fa apprezzare per un bel bridge/ritornello molto immediato. Una canzone che dal vivo farà sicuramente presa. Anche la successiva “Wolves Of The Sea”, cover dei Pirates Of The Sea, è decisamente adatta ai live grazie ad una struttura a dir poco elementare, riff al limite dello scolastico e un ritornello da festa nella locanda del porto. Molto divertente. “Weiber Und Wein” invece altro non è che la versione in tedesco della già nota “Wenches And Mead”. Evidentemente i quattro pirati scozzesi hanno capito che la Germania è la patria di queste sonorità. “Leviathan” si chiude con “Heavy Metal Pirates”, altra canzone piacevole, questa volta più massiccia come riffing ma dal ritornello powereggiante che termina con una simpatica coda dai toni folkloristici.  A quanto pare il vento ha preso a soffiare in poppa al galeone degli Alestorm…  ai posti di combattimento!

TRACKLIST

  1. Leviathan
  2. Wolves Of The Sea
  3. Weiber Und Wein
  4. Heavy Metal Pirates
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.