ALLEGAEON – Fragments Of Form And Function

Pubblicato il 24/08/2010 da
voto
7.0
  • Band: ALLEGAEON
  • Durata: 00:53:36
  • Disponibile dal: 16/07/2010
  • Etichetta: Metal Blade Records
  • Distributore: Audioglobe

Difficile, se non impossibile, al giorno d’oggi riuscire a dire qualcosa di nuovo in un genere ormai codificato e inflazionatissimo come il melodic death metal. Ad invertire la tendenza ci provano gli Allegaeon, formazione americana dal monicker impronunciabile che, in virtù di un bagaglio tecnico di tutto rispetto, si propone di mischiare Nevermore, Death, Arch Enemy e Scar Simmetry in un blend sonoro capace di portare a termine la mission impossible di cui sopra; e, a giudicare dalla supersonica doppietta posta in apertura ("The Cleansing" e "The Renewal") sembra anche riuscire nell’impresa. Proseguendo poi nell’ascolto di "Fragments Of Form And Function", quando ormai iniziavamo a dare per certa la presenza di Ethan Hunt alla console, l’entusiasmo iniziale viene leggermente smorzato da una a volte eccessiva freddezza nelle trame chirurgicamente ricamate dalle due asce di Ryan Glisan e Greg Burgess – ricche di colore ma un po’ povere di calore, nonostante le chitarre acustiche di "Biomech – Vals No.666" e le aperture melodiche di "Accelerated Evolution" – e dal growling monocorde del singer Ezra Haynes; anche se trattasi di peccati veniali per una formazione nata nel 2008 e già capace all’esordio di piazzare un debut album non distante per intensità a "The Empires Of The Worlds" dei Biomechanical. Considerata la giovane età dei musicisti e il grado di maturità già messo in mostra, l’entusiasmo della Metal Blade appare dunque pienamente giustificato, dato che il futuro è sicuramente dalla loro. Tornando al presente, gli appassionati del technical death metal con venature melodiche avranno un nome, Allegaeon, da segnarsi sul taccuino, mentre chi credeva che il melodic death fosse ormai solo appannaggio di gruppi cloni degli In Flames farà bene a prestare più di un ascolto a "Fragments Of Form And Function".

TRACKLIST

  1. The Cleansing
  2. The Renewal
  3. Across the Folded Line
  4. The God Particle
  5. Biomech - Vals No. 666
  6. From Seed to Throne
  7. Atrophy of Hippocrates
  8. Point of Disfigurement
  9. A Cosmic Question
  10. Accelerated Evolution
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.