AMBERIAN DAWN – Darkness Of Eternity

Pubblicato il 26/11/2017 da
voto
6.0
  • Band: AMBERIAN DAWN
  • Durata: 00:42:52
  • Disponibile dal: 10/11/2017
  • Etichetta: Napalm Records
  • Distributore: Audioglobe

Spotify:

Apple Music:

Nulla di nuovo sotto il sole per questo nuovo album degli Amberian Dawn, il settimo della loro discografia (ottavo, se si considera anche “Re-evolution”), nel senso che la band ci ha abituati negli ultimi anni a dischi non particolarmente esaltanti, con un songwriting che oscilla tra qualche brano carino e altri ai limiti della mediocrità. Un discorso che vale anche per questo “Darkness Of Eternity”, un disco nel quale si distinguono a livello interpretativo, come al solito, la voce di Capri e le tastiere di Tuomas Seppala, ma che appare piuttosto altalenante se si guarda alle canzoni. Riteniamo piuttosto deboli pure i singoli, se pensiamo che la band ha realizzato dei videoclip (o semplici lyric video) per canzoni come “I’m The One”, “Dragonflies” o “Maybe”. Quest’ultima, in particolare, presenta dei motivetti pop (che un po’ potrebbero ricordare gli ABBA o comunque certo pop degli anni ’70) interpretati con le tastiere, che ritroviamo anche in qualche altra traccia come “Sky Is Falling”. Forse proprio quest’ultima può essere annoverata tra gli episodi più accattivanti, al pari magari di “Abyss”; niente male neanche “Breathe Again”, un brano melodico, che esalta le qualità interpretative di Capri. Per il resto, la maggior parte della tracklist è al solito piuttosto derivativa e nel complesso persino meno brillante rispetto agli ultimi lavori. La band ha inserito anche la prosecuzione di “Symphony Nr.1 – The Witchcraft”, una delle tracce migliori del precedente album “Innuendo”, qui intitolata “Darkness Of Eternity” ed in pratica una ballata interamente eseguita con voce e tastiere, che ci è parsa un po’ sottotono rispetto alla prima parte. Anche stavolta arriviamo a dare la sufficienza, ma da una band che ormai ha raggiunto un’esperienza e una discografia come quella degli Amberian Dawn, ci sembra che fare il minimo indispensabile alla lunga rischierà di risultare deleterio per lo stesso futuro del gruppo finlandese.

TRACKLIST

  1. I'm The One
  2. Sky Is Falling
  3. Dragonflies
  4. Maybe
  5. Golden Coins
  6. Luna My Darling
  7. Abyss
  8. Ghostwoman
  9. Breathe Again
  10. Symphony Nr.1 Part 2 - Darkness Of Eternity
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.