AMETHISTA – Realitale

Pubblicato il 18/07/2006 da
voto
5.0
  • Band: AMETHISTA
  • Durata: 00:48:57
  • Disponibile dal: 10/04/2006
  • Etichetta: Chaos Path
  • Distributore: Masterpiece

Streaming:

Gli Amethista sono una band torinese nata da un’idea della singerAeretica (Dismal) e di Alexandros degli Highlord. Questo “Realitale”rappresenta l’esordio sulla lunga distanza per il gruppo e si puòinquadrare nel filone gothic -black con influenze che spaziano daiCradle Of Filth ai Theatre Of Tragedy, comprendendo tutto ciò che stanel mezzo. Sinceramente chi scrive si aspettava qualcosa di più dallavoro, piuttosto carente da ogni parte lo si guardi. Innanzitutto ilsongwriting è piuttosto lacunoso: non basta certo riproporre i classicistilemi dei Cradle Of Filth ed ammantarli di una patina più goticadell’originale per coprire certi vuoti d’idee. A volte poi si hal’impressione che la voce di Aeretica, abbastanza buona quando sitratta di utilizzare lo scream, faccia non poca fatica quando lepartiture impongono delle linee liriche e sinfoniche, ottenendo unrisultato a dir poco sforzato. Anche le tastiere di Alexandros,peraltro ben suonate, fanno largo utilizzo di effettistica anche quandonon ce ne sarebbe bisogno, appesantendo non poco le composizioni.Discrete invece le performance di Victor Lai alla sei corde e dellasezione ritmica composta da Frater Alchemoth Katharian al basso e daCarlos Cantatore (Skylark) alla batteria. Le canzoni difettano dipersonalità e si perdono in strutture eccessivamente lunghe e parecchioderivative. Forse l’album è stata una mossa troppo affrettata per laband, considerando che sono solo un paio d’anni che si è formato ilprogetto base. Con questa scelta però gli Amethista si troveranno apercorrere una strada tutta in salita e sta solo a loro e alle lorocapacità dimostrare già dal prossimo lavoro che questo “Realitale” èstato solo un incidente di percorso.

TRACKLIST

  1. The Whim Of Rha
  2. Invisible Queen
  3. The Vice
  4. The Beast Within..
  5. My Moment Is Eternity
  6. Souls Vibrations
  7. Lights In The Abyss
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.