AMPUTATED – Wading Through Rancid Offal

Pubblicato il 02/02/2010 da
voto
6.5
  • Band: AMPUTATED
  • Durata: 00:29:23
  • Disponibile dal: /12/2009
  • Etichetta: Sevared Records
  • Distributore:
Nati nel 2002 e con vari demo e split all’attivo, gli inglesi Amputated sfornano il loro secondo album, forti di un discreto seguito in patria e del buon successo riscosso nei circoli underground dal precedente "Gargling With Infected Semen". La proposta di questo gruppo è un classico death metal di stampo statunitense dalla vena groovy e slam-meggiante, senza troppe pretese, ma discretamente solido. Tra riff pachidermici e brani spesso costruiti come climax che culminano in poderose esplosioni finali e breakdown da demolizione totale, il quintetto confeziona una mezzoretta di musica piutosto divertente e priva di veri e propri momenti morti, anche se il suo stile, che sostanzialmente si muove tra Devourment e Guttural Secrete, non ha chissà quali profondità e spessore. A limitare di un bel po’ il tiro complessivo della band sono soprattutto le linee vocali, che suonano letteralmente come quelle di un porco sgozzato. Nessuna novità, intendiamoci… questa pratica è comune in questo campo. Il problema è che quelle di Morbid Mark sono esageratamente ridicole, tanto da apparire spesso come incollate alla musica o comunque poco spontanee. Su questo versante, dunque, si poteva fare sicuramente di meglio. Poco o niente da dire, invece, su ispirazione del riffing e sulla qualità della produzione: superato l’ostacolo voce, "Wading Through Rancid Offal" è un disco che per la sua immediatezza finisce per essere lasciato volentieri nel lettore.

TRACKLIST

  1. Slam Pig
  2. Dripping Ovipositor
  3. Psycho-Doctrinal Lobotomization
  4. Projectile Beer Vomit
  5. Repugnant Genital Deformity
  6. Uterus Swollen with Festering Putrescence
  7. Cunt Like a Sewer
  8. Wading Through Rancid Offal
  9. Regenerate the Carnifex
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.