ANCIENT DOME – Perception Of This World

Pubblicato il 02/12/2010 da
voto
6.0
  • Band: ANCIENT DOME
  • Durata: 00:47:03
  • Disponibile dal: 26/11/2010
  • Etichetta: Punishment 18 Records
  • Distributore: Andromeda
Nuovo album per i nostrani Ancient Dome, gruppo dedito a un thrash metal tecnico che in passato avevamo giudicato in maniera valida dal punto di vista musicale, ma sprovvisto di quel quid necessario per emergere nella miriade di band sotto contratto quest’oggi. “Perception Of This World” è quindi la nuova fatica del gruppo che cerca di coniugare la ruvidezza thrash metal con delle melodie di base che spesso sfociano anche in fraseggi chitarristici molto classic metal. Fra le altre influenze, debitrici ai Metallica, troviamo anche qualche coro e qualche riff di chitarra molto secco di chiaro stampo hardcore. Un bel crogiolo di influenze che si rivela virtù in alcuni brani ma che in altri si produce in una perdita d’identità all’interno del brano. Nella tracklist si alternano quindi canzoni marcatamente thrash (“Liar”, “Face The Facts”, “When Day Dies…”) ad altre più sfacciatamente melodiche (“Gordian Knot”) fino ad arrivare a “Dream Again”, un’autentica ballata. Quest’ultima, molto sentita, offre la possibilità di saggiare le proprietà vocali del cantante, che sembra sentirsi molto più a suo agio su questi territori. Interessante anche la conclusiva “DevastHate”, molto lavorata alla sei corde. Con suoni che ricordano praticamente quelli di “Death Magnetic”, “Perception Of This World” segna un netto passo avanti per il gruppo in questione. “Asciugare” leggermente le canzoni e marcare più approfonditamente un’identità potrebbero essere due armi pronte ad arricchire l’arsenale degli Ancient Dome, oggi comunque validi.

TRACKLIST

  1. Intro(mission)
  2. Liar
  3. When Day Dies...
  4. Predominance
  5. Perception Of This World
  6. Confused Certainty
  7. Dream Again
  8. Gordian Knot
  9. Face The Facts
  10. Collision
  11. DevastHate
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.