ANIMO AEGER – Fieber

Pubblicato il 13/06/2012 da
voto
6.0
  • Band: ANIMO AEGER
  • Durata: 00:38:40
  • Disponibile dal: 27/01/2012
  • Etichetta:
  • Ashen Productions

Spotify non ancora disponibile

Apple Music non ancora disponibile

Con il loro debutto “Impuls”, uscito nel 2009, il duo berlinese degli Animo Aeger aveva fatto intravedere qualcosa di buono, ma forse è più corretto dire qualcosa di oscuro e depressivo. Il loro black metal evocava i Burzum dei primi album ed era carico di atmosfere cupe. Con il nuovo EP intitolato “Fieber”, invece, gli Animo Aeger si inseriscono nel solco della tradizione black metal con brani veloci e letali. Ovviamente qualcosa delle atmosfere dell’esordio è ancora presente, ma la band ha sostanzialmente deciso di virare verso un black metal più violento. La ‘svolta’ non è riuscita bene: assai lontanamente gli Animo Aeger potrebbero ricordare i Dornenreich di inizio carriera (spogliati però del loro inconfondibile mood sognante), ma l’accostamento a quest’altra band tedesca va preso con le dovute cautele. “Fieber” è un EP (ma si potrebbe benissimo chiamarlo full length album dato che dura quasi quaranta minuti, lunghezza ormai più che sufficiente a definire questo prodotto un album vero e proprio) scontato, il black metal non è ispiratissimo e soprattutto lo screaming, che spesso volge in lieve latrato, non è dei migliori. Forse la qualità migliore della band teutonica risiedeva proprio nel sapere creare delle atmosfere sospese tra incubo e tragica realtà, e forse in futuro assisteremo ad un dietrofront. A sprazzi il gruppo è persino teatrale e quasi sempre non riesce a togliersi il tratto distintivo della nazionalità d’appartenenza: il sound infatti è inequivocabilmente ‘tedesco’; gli Animo Aeger non potrebbero proprio essere originari di un altro posto! Abbiamo spesso lodato la scena tedesca, ma nel caso di questo duo il fatto che il CD suoni tremendamente ‘tedesco’ non è un complimento (e ciò non dipende dalla scelta dei testi in lingua madre). Gruppo sostanzialmente anonimo e sufficienza risicata.

TRACKLIST

  1. Die Gedanken Ans Gefüge
  2. Heufeuer: Man War Gewarnt
  3. Schabe Und Kolkrabe Tellen Sich Das Weltenende
  4. Zweifel
  5. Der Letzte Diamant
  6. Spuck Mich Ins Nirgendwo
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.