ANTHRAX – Fistful Of Metal / Armed And Dangerous

Pubblicato il 14/07/2005 da
voto
8.0
  • Band: ANTHRAX
  • Durata: 01:03:22
  • Disponibile dal: 01/04/2005
  • Etichetta: Megaforce Records
  • Distributore: Frontiers

Tempo di ristampe, in casa Megaforce Records: stavolta tocca allo storico debutto di uno dei pilastri del thrash metal, gli Anthrax. Possere questo album è un dovere, perché “Fistful Of Metal” ha dato inizio alla brillante carriera di un gruppo fenomenale. In questa edizione è stato accorporato pure il mini “Armed And Dangerous”, che vide l’esordio al microfono di una delle icone della band newyorkese, Joey Belladonna. E di certo non poteva mancare perché, benché non fosse il singer originario degli Anthrax, è diventato la ‘voce’ della band per tutti i più grandi successi dell’età aurea, dal stratosferico “Among The Living” in poi. In “Fistful Of Metal” però si può riascoltare Turbin che, come cantante, non era affatto niente male, anche se un po’ più roco di voce, sebbene ad ogni modo la prestazione nella devastante “Deathrider” sia indimenticabile. Questo album contiene altri must come “Panic” e soprattutto “Metal Thrashing Mad”. Quale thrasher che si rispetti non è assolutamente impazzito in un headbanging irrefrenabile alle note di questa canzone? E chi non l’ha fatto non può certo ritenersi tale! Molto interessante è analizzare un album così datato col senno di poi, e rendersi conto di come il primo vagito thrash degli Anthrax fosse ancora ancorato enormemente alle radici heavy, basti ascoltare “I’m Eighteen”: dai Metal Church a (soprattutto) gli Accept, ma in versione più veloce. Da ricordare la presenza su questo full length di Mr. Lilker al basso, futuro mattatore di Nuclear Assault prima e dei Brutal Truth dopo. Difficile da collocare un album così remoto ai giorni nostri, forse è sufficiente constatare che nonostante sia passato tantissimo tempo le note di “Fistful of Metal” non hanno perso nulla della loro forza. Chi sogna al giorno d’oggi di suonare del sano e vecchio thrash metal deve, necessariamente, passare anche da questo gruppo.

TRACKLIST

  1. deathrider
  2. metal thrashing mad
  3. I'm eighteen
  4. panic
  5. subjugator
  6. soldiers of metal
  7. death from above
  8. anthrax
  9. across the river
  10. howling furies
  11. armed and dangerous
  12. raise hell
  13. god save the queen (non lp)
  14. metal thrashing mad (live)
  15. panic (live)
  16. soldiers of metal (rare)
  17. howling furies (rare)
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.