ANUSEYE – 3.33.333

Pubblicato il 27/06/2019 da
voto
7.5
  • Band: ANUSEYE
  • Durata: 45:44
  • Disponibile dal: 30-04-2019
  • Etichetta:
  • Distributore:

Streaming:

Scavando a fondo nell’underground italiano per scoprire band come gli Anuseye: questo è un buon proposito, se si vuole effettivamente parlare di quello che lo Stivale sta dando al nuovo corso del rock. La band pugliese – capitanata dall’ex That’s All Folks Claudio Colaianni – è infatti arrivata, con questo nuovo “3.33.333” a presentarsi come uno dei punti di riferimento della psichedelia distorta di questi anni, almeno in ambito italiano.
“Meet The Mudman”, l’incontro con l’uomo di fango, risulta essere un perfetto compendio di quello che il nuovo album del quartetto di Bari può arrivare a comunicare. Il riff ricercato è sempre presente e l’impatto stoner-oriented è altrettanto alle porte, ma è sicuramente il gusto e la personalità dei ragazzotti che rende il tutto sempre più intrigante. Come abbiamo avuto modo di vedere anche al release party milanese al Cox18, la formazione di Bari non lascia spazio ai dubbi circa la loro volontà di arrivare diretti alle orecchie dell’ascoltatore, ma senza per questo rinunciare ad un grado di ricercatezza che, in generi come questo, sembra spesso venir messo in secondo piano. Il loro mix di tonalità seventies e più contemporanee determinazioni stoner riesce nell’intento di risultare l’efficace terzo lavoro della discografia, offrendosi come il punto di maggior maturazione del progetto.
I brani di “3.33.333” sono tutti significativi, senza svettare l’uno sull’altro ma anche senza finire nel dimenticatoio dopo qualche minuto. L’omogeneità del discorso resta per tutta la durata del disco e la sensazione di piacevolezza, psichedelia, goliardia, divertimento, passione per la musica traspare senza ombre e senza macchie. Bellissima la parentesi più intima e desertica di “Armored”, racconto psichedelico che sembra fuoriuscito dalle grandi epopee del cinema fatto di polvere, canyon, desolazioni, storie ed amori perduti. Tanta America, sicuramente, ma anche tanta personalità nostrana rendono il progetto Anuseye assolutamente degno di attenzione.

TRACKLIST

  1. Sycamore Red
  2. Meet the Mudman
  3. The Blend
  4. 3:33 333
  5. The Syrup.
  6. Armored
  7. Dominant Eye
  8. Vaacum Time Unit
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.