APARTMENT26 – Hallucinating

Pubblicato il 12/06/2001 da
voto
7
  • Band: APARTMENT26
  • Durata:
  • Disponibile dal: //2000
  • Distributore: Edel
Streaming non ancora disponibile

Credo sia difficile essere un figlio d’arte, soprattutto quando si è figli di un fondatore di una band che è alla base del’ heavy metal, i Black Sabbath, con tali premesse la band di Biff Butler, ma non dita assolutamente che la band è ‘sua’ infatti ha addirittura eliminato il proprio cognome dal booklet, estrae dal cilindro un ottimo album di un una freschezza incredibile, elettronico ma metallico, capace di raccogliere riff classici e sommarli a basi moderne degne dei teutonici Rammstein, che insieme a i nine inch nails sembrano i principali punti di riferimento della band, come se reznor avesse deciso, durante le sessioni di “The Downward Spiral” di aggiungere riff senza lavorarci sopra con l’elettronica, utilizzando una voce rabbiosa si ma pulita, contrariamente a quanto le mode del momento vogliono, ma sempre presente ed in alcuni casi estraniante ed estraniata quasi … allucinata.
“Backwards” ormai la conoscerete tutti, estratta dalla soundtrack di “Mission:Impossible – 2”, ma l’album e’ pieno di gioielli di ottimo valore, “Doing Anyway”, “apt.26”, la title track “Allucinating” e’ una cavalcata elettronica inarrestabile, difficile non farsi coinvolgere, enorme i fase di produzione con una mole di suoni di fondo che disorientano l’ascoltatore, sono sotto tono, invece, “Keep You”, “The Fear” e “Bruised”, ma veramente di fattura sono “Basic Breakdows” e “Anymore”, ottima “Question Of Reality” che parte in sordina fino ad esplodere in una caotica commistione elettrometallica.
Chiude l’album un piccolo esperimento realizzato in compagnia di Burton C. Bell dei Fear factory, inutile, ma simpatica chiusura di un ottimo album, i ragazzi si faranno …

TRACKLIST

    0 commenti
    I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.