APHELION – Franticode

Pubblicato il 06/04/2009 da
voto
4.5
  • Band: APHELION
  • Durata: 00:45:59
  • Disponibile dal: 14/06/2008
  • Etichetta: LIZARD RECORDS
  • Distributore:

 

Non sempre la perizia tecnica riesce a sopperire alla sostanza in  musica, e gli Aphelion ce lo dimostrano in pieno con un disco interamente strumentale caratterizzato da sonorità progressive. Il quartetto veneto sfoggia in tutte le canzoni di questo interminabile “Franticode” una perizia tecnica fuori dai canoni tra fraseggi, assoli e cambi di tempo, inoltre la moltitudine di idee percepite tra le note è a dir poco sorprendente. Rock, heavy metal, fusion e jazz vengono amalgamati in una densissima salsa progressiva di una pesantezza tale da risultare indigesta per lo meno ai non fanatici del tecnicismo. Le composizioni, pur evidenziando un ottimo lavoro in sede di arrangiamento ed una resa sonora assolutamente professionale con tanto di mixaggio ad opera di Derek Sherinian, palesano una freddezza ahinoi comune a troppe band che si approcciano al genere, riducendo il tutto ad una serie di esercizi tecnici di spessore ben amalgamati. Non basteranno numerosi ascolti a farvi apprezzare “Franticode”, a meno che non siate accaniti sostenitori delle suddette sonorità: per scrivere buone canzoni non servono i cambi di tempo più assurdi o gli assoli più complicati, ma una magia tutta speciale, assente in questo disco.

TRACKLIST

  1. Herocloubus
  2. Hybris
  3. Dreaming In Franticode
  4. Orbit Out
  5. Clouds Over Tharsis
  6. Mercurial Sand
  7. Primordial Crossbreeding
1 commento
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.