ARCADA – Projections

Pubblicato il 08/04/2020 da
voto
7.5
  • Band: ARCADA
  • Durata: 00:38:32
  • Disponibile dal: 27/03/2020
  • Etichetta:
  • Edged Circle Productions

Spotify:

Apple Music:

A giudicare dalla provenienza (il Perù) e dallo stile proposto dagli Arcada (il black metal) si potrebbe pensare ad un nuovo gruppo marcissimo impegnato a distruggere l’ascoltatore a suon di metal primitivo ed esasperante, quando in realtà le cose si fanno ben più complesse se ci si addentra nelle maglie più delicate e rifinite di “Projections”, un album di black metal atmosferico, suggestivo, sicuramente più complesso se paragonato alle sonorità sopracitate. Fortunatamente, le strutture primarie delle canzoni si rifanno ad un black metal piuttosto classico nel genere, ma basato su buone successioni di riff e melodie in tremolo ben congegnate: esse fungono da tappeto alle discrete rifiniture che abbelliscono il suonato, permettendo all’orecchio di soffermarsi su differenti particolari in diversi momenti dell’ascolto. In questa direzione anche il fantasioso lavoro del basso, posto in assoluto risalto nel mixing del disco, e quello instancabile e ‘di fino’ del batterista aggiungono una certa vena di autorità allo scorrere dei brani, un’aura di sofisticatezza che viene enfatizzata da una produzione altrettanto elegante e curata. Va sicuramente detto che a livello di strutture ed arrangiamenti “Projections” si rinchiude spesso in soluzioni fin troppo ripetitive, intese forse dalla band con fare ipnotico ed ossessivo ma talvolta fin troppo semplicistico, alla luce soprattutto delle buone trovate dette sopra, ma non mancano per questo bei riff e progressioni azzeccate che soprattutto nelle due tracce finali, permette alla legione degli Arcada di esprimere al meglio il loro potenziale. A livello vocale, non manca il coraggio di interpretare diverse anime liriche a seconda delle differenti dinamiche della musica, andando ad utilizzare così all’occorrenza toni puliti, distorti e ‘sporchi’ in una buona amalgama generale e donando quel carattere ritualistico che ben si addice all’occultismo a cui la band sembra fare riferimento nelle foto e nell’artwork del disco, un lavoro davvero pregevole e suggestivo che ha il merito, una volta tanto, di rispecchiare davvero l’anima musicale che rappresenta fino ad aumentarne il fascino ed il carisma. Nel complesso, gli Arcada realizzano un debut album in cui niente viene lasciato al caso ed in cui tutto sembra trovarsi al giusto posto, in un alchimia mai sorprendente ma dosata con gusto e buon tatto. Manca probabilmente ‘l’effetto wow’ che permetta a “Projections” di farsi riconoscere nel tempo grazie ad un proprio stile, ma siamo sicuri che un lavoro come questo potrà soddisfare tutti gli appassionati di black metal atmosferico grazie alla sua indubbia ed affascinante qualità.

TRACKLIST

  1. Projections
  2. IAO
  3. O
  4. Lunar Possession
  5. Setheus
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.