ARKANGEL – Prayers Upon Deaf Ears 2007

Pubblicato il 06/03/2007 da
voto
7.0
  • Band: ARKANGEL
  • Durata: 00:17:00
  • Disponibile dal: 25/02/2007
  • Etichetta: Lifeline Records
  • Distributore:

Quello che da molti viene considerato il miglior lavoro degli Arkangel, lo storico mini di debutto “Prayers Upon Deaf Ears”, viene ristampato dalla polacca Lifeline Records per la grande gioia dei fan del quartetto di Bruxelles. “Prayers…” – pubblicato in origine dalla RPP Records nel 1998 – era infatti praticamente introvabile da alcuni anni, quindi si può certamente definire quella della Lifeline una mossa più che azzeccata, tanto più che l’EP ritorna ad essere disponibile in una elegante confezione digipack e con il videoclip di “How We See The World” (brano contenuto nell’ultimo CD “Hope You Die By Overdose”) come bonus. Tra i padri della scena metal-core europea, gli Arkangel furono sulla cresta dell’onda soprattutto fra il 1998 e il 2001, quando pubblicarono il mini in questione e il primo full-length “Dead Man Walking”, ottimi esempi di crossover fra attitudine e messaggi di stampo hardcore e riffing metal (prettamente slayeriano, nel caso degli Arkangel). Le inconfondibili linee vocali del frontman Baldur fecero inoltre guadagnare alla band ulteriore popolarità, tanto che i nostri ebbero modo di andare in tour per lungo tempo sia in Europa che negli USA, prima che problemi e polemiche di varia natura ne frenassero l’ascesa. Oggi la band vivacchia nell’underground, continuando a suonare live, ma senza la costanza di un tempo. Le notizie su di essa sono sempre scarse, tuttavia non è detto che questa bella ristampa non riesca a riportarla sulla bocca dei fan del metal-core, visto anche che oggi questo genere va di moda.

TRACKLIST

  1. Within the Walls of Babylon
  2. One Standard, One Ethic
  3. Built Upon The Graves
  4. In The Embrace Of Truth
  5. Day Of Apocalypse
  6. Evilization
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.