ARKHON INFAUSTUS – Filth Catalyst

Pubblicato il 22/03/2003 da
voto
6.0
  • Band: ARKHON INFAUSTUS
  • Durata: 00:42:01
  • Disponibile dal: 22/03/2003
  • Etichetta:
  • Distributore: Audioglobe

Stavolta le attese sono state deluse. Chi si attendeva una consacrazione nell’ambito più estremo del death/black metal dovrà guardare altrove, perchè gli Arkhon Infaustus non sembrano destinati ad avere le carte in regola per un’incoronazione. L’attitudine estrema non basta se non è supportata da una buona resa sonora; non che gli Arkhon Infaustus producano brutta musica, ma sono certamente deficitari in fatto di innovazione e hanno imboccato una strada ambiziosa quanto difficile: il death metal nella sua veste più brutale con sonorità gelide provenienti dal cosmo black metal. Sì, di black metal nella band francese ne è rimasto pochissimo o quasi nulla; riemergono piuttosto i primi Carcass, nelle influenze degli Arkhon Infaustus. E’ un vero peccato come due tra le più estreme band del panorama internazionale, ed entrambe francesi, non abbiano saputo concretizzare con i loro nuovi album quanto di buono e meglio erano stati capaci di fare in passato. Loro e gli Antaeus sono caduti nella banalità piuttosto che nella violenza. Questa seconda release ha una brutalità fine a se stessa, pochi sono i validi spunti, troppo pochi per non lasciare l’amaro in bocca. Un gruppo davvero estremo e per questo, e altri aspetti, interessante da intervistare ma che musicalmente parlando non ha saputo dire qualcosa di notevole, come era nelle aspettative di un po’ tutti quanti. Ad ogni modo la Francia si conferma come una delle nazioni con una tra le scene estreme più dinamiche del vecchio continente, anche se alcuni gruppi transalpini si bruciano prima del tempo. Una delusione, piuttosto che una bocciatura, per un gruppo che ha cambiato forse troppo bruscamente la rotta stilistica perdendo infine la bussola. Un lavoro sufficiente, al posto di un capolavoro della violenza nichilista nella sua veste più brutale.

TRACKLIST

  1. Worlds Of Flesh
  2. Ravaging The Nine Pillars
  3. Procession Of The Black Synod
  4. Hell Conquerors
  5. The Filfth Inquisitor
  6. Nox Microcosmica
  7. Criminal Deities
  8. Narcotic Angel's Terminal Apostatic Sin
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.