ARSONISTS GET ALL THE GIRLS – The Game Of Life

Pubblicato il 16/08/2007 da
voto
6.0
Sestetto di Santa Cruz che cita tra le proprie influenze Reel Big Fish e Dream Theater e che si definisce “the derailment of a gay train on its way to straight town”, gli Arsonists Get All The Girls sono l’ultima scoperta della Century Media, che sembra voler accordare una possibilità anche a un gruppo non propriamente allineato come questo. Il marketing ci racconta che gli Arsonists Get All The Girls sono un incrocio tra Morbid Angel, Mr. Bungle e Dream Theater, ma come spesso accade la realtà è meno entusiasmante delle proiezioni dei press office. “The Game Of Life” è un disco death metal con le tastiere, that’s it. I Nocturnus, tanto per essere chiari, stanno da un’altra parte, e l’uso fatto dagli AGATG dei sintetizzatori sembra essere volto alla costruzione di un effetto di straniamento, piuttosto che alla creazione di un’atmosfera epica. La band ce la mette tutta per sorprendere l’ascoltatore, ma la realtà è che, al di fuori di momenti jazzati che sanno un po’ di diverstissement, il suono degli AGATG raramente devia da un death-grind tecnico e un po’ di maniera. I riff non sono esattamente lo stato dell’arte dell’inventiva chitarristica e il fatto che le tastiere ricalchino sostanzialmente il guitarwork non contribuisce alla varietà del disco. Insomma, la pretesa di assoluta originalità avanzata dai nostri sembra per il momento essere al di là delle loro possibilità.

TRACKLIST

  1. Business In The Front
  2. Save The Castle, Screw The Princess
  3. Mantipede
  4. Cuffed To Your Ankles
  5. Shoeshine For Neptune
  6. To Get Eaten By The Rats
  7. Tourtasia
  8. Claiming Middle Age A Decade Early
  9. Taiwanese Troft Trouble
  10. 13 Year Old Ruby
  11. Robando De Los Muertos
  12. So You Think You Know About The Game Of Life
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.