AS HOPE DIES – As Hope Dies

Pubblicato il 21/03/2006 da
voto
7.0
  • Band: AS HOPE DIES
  • Durata: 00:23:00
  • Disponibile dal: /02/2006
  • Etichetta:
  • Still Life Records
  • Distributore: Edel
Streaming non ancora disponibile

Operazione degna di lode quella messa in atto dalla Still Life Records, che ristampa l’ultimo, omonimo mini CD degli As Hope Dies. Oggi purtroppo la band non esiste più, ma – a parere di chi scrive – era l’unica formazione melodic death metal (non metalcore o death-core!) statunitense effettivamente in grado di competere con i mostri sacri svedesi. In verità, i full-length “Birthplaces And Burial Sites” e “Legions Bow To A Faceless God” erano stati conosciuti ed apprezzati sono nell’ambiente hardcore – questo perchè il gruppo proveniva proprio da quella scena e si affidava ad etichette della stessa estrazione – ma entrambi erano lavori che avrebbero potuto tranquillamente fare la felicità di tutti i fan dei primi Dark Tranquillity. Nonostante infatti i nostri inserissero qua e là nelle canzoni alcuni passaggi più groovy e pesanti di matrice core, gli As Hope Dies suonavano in tutto e per tutto melodic death metal di stampo svedese, facendo largo uso di blast-beat e ispiratissimi intrecci di chitarra che rimandavano direttamente ad album come “The Gallery” o “Skydancer”. Il mini in oggetto si muove sulle stesse coordinate delle prime due opere e ci offre cinque tracce davvero solide e coinvolgenti, colme di melodie di altissimo spessore e forti di una interpretazione vocale veramente sentita. In tempi di metalcore dilagante, dove tutti i gruppi suonano le stesse cose, fa molto piacere tornare alle origini e ascoltare un po’ di sano swedish melodic death suonato e prodotto alla grande. Se siete fan di questo genere, l’acquisto è caldeggiato.

TRACKLIST

  1. Destiny Unfolding
  2. Misanthropy
  3. In Hope Of Perfection
  4. The Sound Of Hollow Words
  5. Emotion Over Repetition
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.