ASAGRAUM – Potestas Magicum Diaboli

Pubblicato il 20/11/2017 da
voto
7.0
  • Band: ASAGRAUM
  • Durata: 00:44:02
  • Disponibile dal: 29/09/2017
  • Etichetta: Kvlt
  • Distributore:

Quest’anno spunta dal nulla uno scatenato duo black metal dalla doppia nazionalità: olandese e canadese. Dopo un EP promozionale rilasciato a marzo, arriva questo autunno già il primo full-length album intitolato “Potestas Magicum Diaboli”. Lo stile black metal del progetto Asagraum è influenzato dalla scuola scandinava (quella norvegese in particolare) ed i brani seppur classici sono parecchio ispirati. La Kvlt ha fatto un bell’investimento puntando su quella che potrà diventare se non una rivelazione, almeno una scommessa vinta. Le carte vincenti che la band si gioca in questa primissima partita sono tante: si può partire elencando una produzione pulitissima, ma non per questo piatta o, peggio, plastificata. Poi c’è il phatos, che è parecchio diabolico e l’atmosfera a tratti diventa davvero avvolgente nonostante la band non faccia uso di synth. I brani convincono per la loro vivacità, per la capacità di avere una struttura ben definita in grado di esaltarli al punto giusto. I midtempo supportati da un riffing sempre graffiante sono il punto di forza su cui gli Asagraum si basano spesso e volentieri, come ad esempio sull’ottima “Gospel Of Ignition”. Il duo dimostra anche di saper essere sufficientemente violento anche senza il bisogno di spingere sempre e comunque sull’acceleratore: “Black Sun Prayer” è, infatti, il brano più feroce e cattivo dell’intero CD. Ma il meglio deve ancora arrivare con la successiva e splendida “Carried By Lucifer’s Wings”, canzone assolutamente trascinante che vi ricorderà sicuramente una delle storiche band della scena black metal norvegese degli Anni ’90 (ma lasciamo che siate voi ad individuarla). Con questa piccola gemma di arte nera possiamo definitivamente archiviare con soddisfazione un album underground che merita di non passare inosservato. “Sempre la stessa musica, sempre le stesse soluzioni stilistiche” è quello che si può dire sugli Asagraum, ma se una cosa è fatta bene non per questo va condannata. Anzi, magari trovare talvolta dei gruppi che suonano ancora ‘come si faceva una volta’, e dicendo così ci riferiamo all’età aurea del black metal. Volete sapere qual è l’ennesima cosa sorprendente di questo album? E’ stato suonato da un duo interamente femminile: più precisamente dalla batterista canadese Trish e dalla tuttofare olandese Obscura, attive entrambe in diversi progetti underground black metal nei loro rispettivi paesi d’origine. Non sapendolo in anticipo difficilmente ve ne sareste accorti ascoltando “Potestas Magicum Diaboli”.

TRACKLIST

  1. Trasformation
  2. Black Triangle Temple
  3. Leviathan
  4. Gospel Of Ignition
  5. Daar Waar Ik Sterf
  6. Black Sun Prayer
  7. Carried By Lucifer's Wings
  8. I Burn Within The Devil
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.