ASHCLOUD – Abandon All Light

Pubblicato il 31/03/2015 da
voto
6.5
  • Band: ASHCLOUD
  • Durata: 00:31:43
  • Disponibile dal: 10/03/2015
  • Etichetta: Xtreem Music
  • Distributore:

A quanto pare, Jonny Pettersson è una sorta di novello Rogga Johansson: questi Ashcloud sono infatti solo uno dei progetti che lo vedono coinvolto attualmente e, anche se si tratta pur sempre di realtà underground, la lista di death metal band che vantano il contributo del chitarrista/cantante svedese è notevole, con Just Before Dawn, Skineater, Syn:drom e Wombbath a rappresentare i nomi un filo più noti. Assoldato il chitarrista britannico Gareth Nash e siglato un contratto con Xtreem Music, Pettersson rilascia ora il debut album degli Ashcloud, progetto fondato per proporre un classico death metal di matrice svedese. Il genere a cui i Nostri hanno deciso di dedicarsi non può chiaramente offrire più alcun tipo di sorpresa, quindi coloro in cerca di novità dovranno necessariamente passare oltre; tutti gli altri, ovvero i cultori e i completisti con il logo dei Dismember tatuato sul cuore, avranno invece modo di saggiare un prodotto discreto, che a tratti riesce ad aggirare lo scoglio prevedibilità/noia con un songwriting abbastanza frizzante. Il duo possiede in particolare un certo buon gusto a livello di melodie ed è in grado di mettere quest’ultimo adeguatamente in risalto grazie a delle strutture ben studiate, che a volte sacrificano un po’ di furia cieca per dare spazio a uno sviluppo mediamente arioso e orecchiabile. Gli intrecci luciferini di “Under Dödens Vingar” aprono e chiudono il disco con una inaspettata e apprezzabile dose di lirismo, mentre brani più classici come “Devoured Alive” o “The Second Wind is Coming” riescono a imprimersi nella mente grazie a dei chorus piuttosto ficcanti. Con un po’ di mestiere e tanto trasporto gli Ashcloud portano insomma a casa il risultato: non li vedremo uscire dall’underground tanto presto, ma una carriera dignitosa pare comunque essere alla loro portata.

TRACKLIST

  1. Under Dödens Vingar (pt.1)
  2. Abandon All Light
  3. A Hunderd Years of Darkness
  4. Devoured Alive
  5. Drowning in Your Own Blood
  6. Watch Your Children Burn
  7. The Second Wind is Coming
  8. Under Dödens Vingar (pt.2)
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.