ATRAMENT – MMXV

Pubblicato il 14/10/2015 da
voto
6.5
  • Band: ATRAMENT
  • Durata: 00:06:00
  • Disponibile dal: 21/08/2015
  • Etichetta: Sentient Ruin
  • Distributore:

Membri di Necrot, Abstracter, Vastum e di altre realtà del circuito underground della West Coast statunitense hanno dato vita a questi Atrament, progetto che propone un solido d-beat hardcore condito da influenze più estreme. “MMXV” è un EP di sole due tracce, ma la produzione curata dal sempre più noto Greg Wilkinson (Atriarch, Undergang) lo fa comunque segnalare come un prodotto tutt’altro che raffazzonato. D’altronde, siamo al cospetto di una vera e propria anteprima di un imminente full-length di debutto già completato, i cui dettagli e data di pubblicazione verranno svelati prossimamente. Rimanendo comunque concentrati su “MMXV”, possiamo individuare nei Wolfpack/Wolfbrigade uno dei massimi punti di riferimento del gruppo, dato il mix tra ritmiche deraglianti, attitudine “no frills” e corposità (extreme) metal che rimanda sovente alla collaudata formula degli svedesi. Il primo dei due brani – “Consumed” – risulta indubbiamente quello più completo e coinvolgente, se non altro perchè, nella seconda parte, la cavalcata d-beat riesce a trasformarsi con notevole disinvoltura in una botta swedish death metal. Più lineare, invece, “World Of Ash”, anche se si segnala comunque una certo gusto nel lavoro di chitarra, il quale riesce ad offrire un buon ventaglio di soluzioni pur muovendosi su una ritmica molto semplice. In definitiva, questo assaggio di Atrament lascia appagati ed incuriositi: in attesa che l’album fornisca maggiori indicazioni sul vero valore e sulle ambizioni di questa band, un ascolto – o due – è consigliato a tutti i grandi fan del genere.

TRACKLIST

  1. Consumed
  2. World Of Ash
1 commento
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.