AVATAR – Thoughts Of No Tomorrow

Pubblicato il 19/10/2006 da
voto
5.0
  • Band: AVATAR
  • Durata: 00:40:24
  • Disponibile dal: /09/2006
  • Etichetta: Gain Records
  • Distributore: Audioglobe
Streaming non ancora disponibile

Non dice granchè, questo primo album degli svedesi Avatar. La band è giovanissima (età media diciannove anni) e propone un melodic death metal palesemente ispirato ad In Flames e Arch Enemy, formalmente ben architettato, ma esageratamente avaro di melodie e riff davvero coinvolgenti. Di questi tempi si può anche sorvolare sulla pressochè totale assenza di personalità, però se anche l’ispirazione latita, allora diventa veramente difficile trovare un motivo per cui proseguire nell’ascolto. I cinque ragazzi ci mettono una gran passione e possono contare su una notevole preparazione tecnica – ciò è indubbio – ma, purtroppo per loro, le canzoni non funzionano. Il riffing è spesso letteralmente preso in prestito dai mostri sacri citati poc’anzi, idem le melodie, mentre la performance del cantante Johannes Eckerstrom è a volte decisamente fiacca. Se, infine, aggiungiamo che spesso e volentieri le strutture dei brani rimangono ancorate alla classica forma “strofa-chorus-assolo”… potrete ben immaginare quanto poco interessante possa ben presto risultare questo “Thoughts Of No Tomorrow”. Certo, gli Avatar sono assai giovani e forse con un po’ di esperienza in più riusciranno a scrollarsi di dosso certi ingombranti paragoni e soprattutto a diventare dei songwriter migliori. Allo stato attuale delle cose, però, tutto possiamo fare tranne che promuoverli: la tracklist del loro debut album non convince su più fronti ed è quindi impossibile elargire loro qualcosa di più del voto che leggete in basso. Alla prossima…

TRACKLIST

  1. Bound To The Wall
  2. And I Bid You Farewell
  3. Last One Standing
  4. War Song (2006)
  5. The Willy
  6. My Shining Star (2006)
  7. My Lie
  8. Stranger (2006)
  9. The Skinner
  10. Sane?
  11. Slave Him Meltdown
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.