AVERSIO HUMANITATIS – Longing For The Untold

Pubblicato il 06/09/2017 da
voto
7.0
  • Band: AVERSIO HUMANITATIS
  • Durata: 00:37:52
  • Disponibile dal: 12/07/2017
  • Etichetta: Sentient Ruin
  • Distributore:

Streaming:

Uscito agli inizi del 2017 in formato CD tramite la spagnola Blackseed Production, questo “Longing For The Untold” viene oggi ripresentato in versione vinile e cassetta per mano degli americani Sentient Ruin Laboratories, a riprova della buona impressione che il black metal dei madrileni ha suscitato. L’EP, di quattro pezzi e qui rinvigorito di tre bonus track, regala una quarantina di minuti di un black freddo e nichilista, in cui il senso di disagio e disillusione emerge in tutta la sua cupezza, sotto ondate che si infrangono contro l’ascoltatore e che lambiscono un vuoto assoluto, un’apertura senza fine, un piatto maremoto – come la nuova versione della copertina lascia trasparire molto più della precedente. All’attivo un solo full-length (“Abandonment Ritual” del 2011), gli spagnoli riversano in quest’opera il frutto di poco più di un lustro di mini-CD e collaborazioni, portando nei nostri lettori un black metal che va a richiamare senza grandi proclami le variazioni sul tema di scuola islandese (Svartidauði e Misþyrming risuonano in tutto il disco, non senza un certo richiamo all’est Europa, leggasi Mgla), come pure non mancano le pillole di lucida follia di act quali Deathspell Omega o Ulcerate, a corroborare la parte più massiccia del terzetto ispanico. Dissonanze, arpeggi e un buon afflato atmosferico incorniciano un lavoro magari non rivoluzionario ma che ha dalla sua una bella dose di genuinità e di savoir faire nella composizione di un black maligno e violento quanto deve essere, non esente da ragionamenti che bloccano il fiato (come nella godibile “The Evershifting Path”) e qualche vena melodica che sa spuntare di tanto in tanto più nell’approccio che non nell’esecuzione. Buona prova, seguiremo gli sviluppi con attenzione.

TRACKLIST

  1. Longing for the Untold
  2. Prison of Shattered Glass
  3. The Evershifting Path
  4. Advent of the Inescapable
  5. Spears of Unlight
  6. Psalm of the Wandering
  7. Shrine of Involution
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.