AVSKY – Scorn

Pubblicato il 28/03/2010 da
voto
6.0
  • Band: AVSKY
  • Durata: 00:48:10
  • Disponibile dal: /03/2010
  • Etichetta: Moribund Records
  • Distributore: Masterpiece
In modo più o meno volontario, sono gli stessi Avsky a dare nel titolo del loro terzo lavoro una definizione dello stesso. Disprezzo. Disprezzo per tutto quel black metal che suona finto e patinato. Disprezzo per le tastiere e per qualsiasi tipo di contaminazione o abbellimento. Dopo nemmeno mezzo ascolto, è infatti semplice definire "Scorn" un disco di incorruttibile old school black metal, a tratti anche di facile presa, data la natura sfrontata di certi riff e le frequenti cadenze in midtempo. A metà strada tra Darkthrone e Craft, il duo svedese sembra però non possedere sempre l’esperienza dei primi e la capacità di trascinare dei secondi. La formula è sufficientemente sorniona per attirare durante le prime tracce, ma non riesce fino in fondo nel compito: l’attenzione nel corso dell’ascolto fatalmente si perde, complice soprattutto la lunga durata della maggior parte delle composizioni. Qualche riuscita puntata in territori ultra-retrò alla Hellhammer/Celtic Frost e un bel break atmosferico ("The Beyond") non sollevano più di tanto le sorti di un disco che piano piano scade un pochino nell’anonimato, pur rimanendo indubbiamente curato a livello formale. Band per cosiddetti cultori del genere.

TRACKLIST

  1. As the Mountains Collapse
  2. No Compassion, No Regrets
  3. Dead End
  4. The Beyond
  5. Scorn
  6. The Sickness Within
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.