AVULSED – Deathgeneration

Pubblicato il 05/12/2016 da
voto
7.0
  • Band: AVULSED
  • Durata: 02:30:00
  • Disponibile dal: 01/11/2016
  • Etichetta: Xtreem Music
  • Distributore:

Tanto di cappello agli Avulsed, che con “Deathgeneration” celebrano la bellezza di venticinque anni di carriera spesi interamente nelle paludi del più puro underground death metal. Una release a dir poco mastodontica, spalmata su trentasei brani (diciotto dei quali ri-registrati per l’occasione da sua maestà Dan Swanö) che pescano senza indugi da tutte le uscite cardine della band di Madrid, dagli storici esordi di “Eminence in Putrescence” e “Stabwound Orgasm” fino a giungere ai più recenti “Ritual Zombi” e “Altar of Disembowelment”. La parte del leone la fa ovviamente il materiale contenuto nel primo disco, dove i Nostri – con al seguito una lista infinita di amici/ospiti dell’ambiente (citiamo a titolo informativo Chris Reifert, Sven de Caluwé, Tomas Lindgren, Kam Lee e John McEntee) – si divertono a rispolverare, riarrangiare e rigettare in pasto alla massa le loro principali ‘hit’, in uno slalom caracollante che farà istintivamente gola a tutti i grandi fan del genere. Insomma, anche in questa occasione Dave Rotten e compagni si dimostrano sinonimo di genuinità, trasporto e puro attaccamento alla causa, non limitandosi al mero compitino e trasformando un’uscita di per sé trascurabile – spesso usata come pretesto per racimolare qualche soldo extra – in un prodotto ultra-competitivo, utile sia per il più classico dei ‘ripassoni’ che per introdurre il nome degli Avulsed ai neofiti. Del resto, quando la formazione iberica è particolarmente ispirata, i suoi brani hanno poco o nulla da invidiare a quelli dei mostri sacri da cui prendono le mosse (nella fattispecie Cannibal Corpse, Demigod, Grave e Mortician, in un avvincente duello tra Vecchio e Nuovo Continente), e “Deathgeneration” ne è l’ulteriore conferma: dagli antichi eccessi di “Exorcismo Vaginal” e “Sweet Lobotomy” alla brutalità tritacarne di “Gorespattered Suicide”, passando per le contagiosissime “Sick Sick Sex” e “Horrified by Repulsion”, l’operazione si fa apprezzare nella sua interezza, al punto che non ci stupiremmo se finisse nella lista di Natale di molti death metaller. Stima e supporto incondizionati.

TRACKLIST

  1. Amidst the Macabre (CD1)
  2. Stabwound Orgasm (CD1)
  3. Breaking Hymens (CD1)
  4. Sweet Lobotomy (CD1)
  5. Burnt But Not Carbonized (CD1)
  6. Daddy Stew (CD1)
  7. Addicted to Carrion (CD1)
  8. Dead Flesh Awakened (CD1)
  9. Powdered Flesh (CD1)
  10. Gorespattered Suicide (CD1)
  11. Nullo (The Pleasure of Self-Mutilation) (CD1)
  12. Exorcismo vaginal (CD1)
  13. Carnivoracity (CD1)
  14. Sick Sick Sex (CD1)
  15. Devourer of the Dead (CD1)
  16. Horrified by Repulsion (CD1)
  17. Blessed by Gore (CD1)
  18. Red Viscera Serology (CD1)
  19. Addicted to Carrion (CD2)
  20. Carnivoracity (CD2)
  21. Powdered Flesh (CD2)
  22. Sweet Lobotomy (CD2)
  23. Amidst the Macabre (Instrumental) (CD2)
  24. Stabwound Orgasm (CD2)
  25. Blessed by Gore (CD2)
  26. Exorcismo Vaginal (CD2)
  27. Devourer of the Dead (CD2)
  28. Sick Sick Sex (CD2)
  29. Daddy Stew (CD2)
  30. Gorespattered Suicide (CD2)
  31. Burnt but Not Carbonized (CD2)
  32. Breaking Hymens (CD2)
  33. Nullo (The Pleasure of Self-mutilation) (CD2)
  34. Dead Flesh Awakened (CD2)
  35. Horrified by Repulsion (CD2)
  36. Red Viscera Serology (CD2)
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.