AXEL RUDI PELL – Kings And Queens

Pubblicato il 28/03/2004 da
voto
7.0
  • Band: AXEL RUDI PELL
  • Durata: 00:56:31
  • Disponibile dal: 01/03/2004
  • Etichetta: SPV Records
  • Distributore: Audioglobe

Torna alla carica il biondo chitarrista tedesco Axel Rudi Pell, sulle scene da esattamente vent’anni. Nel 1984 l’allora ventiquattrenne Axel debuttò con gli Steeler, coi quali realizzò in tutto quattro dischi. Nel 1989 ha inizio la sua carriera solista col disco “Wild Obsession” e, nel corso di tutti questi anni, si può dire che Axel sia rimasto sempre fedele al suo stile, fatto di melodie raffinate e di un chitarrismo veloce e tecnico. Per la registrazione della sua nuova fatica Pell si è avvalso della medesima line-up con la quale ha lavorato per i due ultimi dischi; ritroviamo quindi al suo fianco interpreti del calibro di Jhonny Gioeli nelle vesti di singer e il talentuoso batterista dei Rage Mike Terrana. “Kings And Queens” è un disco che sicuramente piacerà ad ogni suo fan fin dall’ascolto della prima traccia “Flyin’ High”, song dall’energia dirompente e dal refrain irresistibile cui segue “Cold Heaven”, pezzo molto trascinante dall’andamento hard rock. “Strong As A Rock” è un mid-tempo dalle intense atmosfere, mentre “Forever Angel” è un’ottima ballad con un Gioeli in grande splovero e lo stato di grazia del cantante prosegue anche nella suggestiva “Take The Crown”. Axel dà il meglio di sé in “Only The Strong Will Survive” dove si esibisce in un guitar-solo fortemente evocativo. A concludere nel migliore dei modi questo pregevole disco ci pensa “Sea Of Evil” incentrata su un’incantevole melodia. Complimente sinceri ad un artista che, ancora una volta, dimostra di credere fortemente nella propria musica.

TRACKLIST

  1. The Gate (Intro)
  2. Flyin' High
  3. Cold Heaven
  4. Strong As A Rock
  5. Forever Angel
  6. Legions Of Hell
  7. Only The Strong Will Survive
  8. Sailing Away
  9. Take The Crown
  10. Sea Of Evil
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.