AZAGHAL – Teraphim

Pubblicato il 29/12/2009 da
voto
8.0
  • Band: AZAGHAL
  • Durata: 00:47:29
  • Disponibile dal: 28/09/2009
  • Etichetta: Moribund Records
  • Distributore: Masterpiece

Il tempo del fuoco purificatore è infine giunto! Come una fiamma sacra, "Teraphim" appunto, gli Azaghal hanno deciso di mettere a ferro e fuoco il pianeta per purificarlo con l’essenza del vero black metal. Dopo il capolavoro "Omega", che evidentemente aveva segnato solo l’inizio per gli Azaghal di un periodo d’oro, la storica black metal band finnica riesce a ripetersi ad altissimi livelli. "Teraphim" contiene tutti gli elementi tipici del sound degli Azaghal, un sound decisamente e puramente black metal. Le regole per suonarlo sono poche e molto chiare, eppure in pochi riescono a sviscerare l’essenza di questo genere musicale come gli Azaghal! Pur rimanendo fedeli al 100% allo spirito underground e al black metal più crudo e vero, gli Azaghal non mancano di arricchire il loro tipico marchio di fabbrica: grandiosi riff di chitarra gelidi come il vento del Nord, ma anche portatori di una sana dose di melodia. Altro punto di forza è il ritmo che la band riesce ad imprimere ai propri brani veloci o velocissimi che siano. Questione di stile, ma anche di esperienza messa a punto in tanti anni e con una produzione di release praticamente infinita. Alla band non manca quel sano tocco di ‘follia’ che è un po’ tipico dei gruppi finlandesi, che si traduce in una scarica adrenalinica in più da addizionare alla benzina incendiaria di "Teraphim". Alcuni spunti melodici e mistici, creati anche grazie all’aiuto di synth – curati e di grande livello – ci ricordano la presenza negli Azaghal di quel grande artista che è Narqath, demiurgo del magico progetto Wyrd. I brani di fattura ottima non si contano su questo album, esempio superlativo di black metal finnico. Non serve aggiungere altro, ormai tutti voi che ascoltate black metal il nome Azaghal dovrebbe già dirvi tutto, o quasi. Questa è di sicuro una delle migliori release dell’anno che si chiude, non perdetevelo!

TRACKLIST

  1. Elilum - Suuri Tyhjyys
  2. XI Omega
  3. Filosof
  4. Teraphim - Puhdistava Tuli
  5. Hänen Musta Liekkinsä
  6. Helvetin Ikuisessa Loistossa
  7. Uhrattu
  8. Pimeyden Kutsu
  9. Samaelin Kuiskaus
  10. Kyy
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.