BEECHER – Breaking The Fourth Wall

Pubblicato il 23/06/2005 da
voto
6.5
  • Band: BEECHER
  • Durata: 01:06:35
  • Disponibile dal: 15/06/2005
  • Etichetta: Earache
  • Distributore: Self

Streaming:

Ristampato dalla Earache, “Breaking The Fourth Wall” è il debutto, vecchio ormai di un paio d’anni, degli inglesi Beecher, band diventata piuttosto popolare in virtù della collaborazione con Kurt Ballou (Converge) che ha portato alla realizzazione del presente lavoro. Metalcore molto new school, con frequenti incursioni in territori metal e rari momenti di distensione melodica è quanto ci propone questo quintetto; il risultato è discreto, ma distante dalle cose più interessanti partorite dal genere negli ultimi anni. Manca forse un po’ di esperienza e la volontà di essere più complicati del dovuto sembra tradire spesso la band, che si perde in strutture che tendono a implodere senza lasciare traccia; bruttine anche le clean vocals, un po’ soffocate dal fragore che le circonda e discretamente stonate. I pregi ci sono e si fanno sentire soprattutto nei momenti maggiormente concitati, nei quali i nostri dimostrano perizia tecnica e una certa intelligenza in fase di arrangiamento. Da risentire.

TRACKLIST

  1. Let Them Drown
  2. Dead For Weeks
  3. Burning Surface
  4. Arrow Flies
  5. Mercury Switch
  6. Floating Point
  7. The Only One I Know
  8. Red Diesel
  9. Cabin Boy Jumped Ship
  10. An Important Letter
  11. Ladder Theory
  12. Crack Fiend
  13. Let Them Drown (BBC Radio One Rock Show Session 27/08/2003)
  14. An Important Letter (BBC Radio One Rock Show Session 27/08/2003)
  15. Arrow Flies (BBC Radio One Rock Show Session 27/08/2003)
  16. Red Diesel (BBC Radio One Rock Show Session 27/08/2003)
  17. Dead For Weeks (Lard Lubber Edit) by Jansky Noise
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.