BEHEMOTH – Ezkaton

Pubblicato il 31/01/2009 da
voto
6.5
  • Band: BEHEMOTH
  • Durata: 00:27:08
  • Disponibile dal: 20/01/2009
  • Etichetta: Regain Records
  • Distributore: Self
Nell’attesa di un nuovo album, attualmente in fase di scrittura, i polacchi Behemoth in aggiunta ad un super album live da poco pubblicato, danno alle stampe questo EP dal titolo “Ezkaton”. Lo sforzo consiste in sette canzoni di cui una solamente, la velocissima “Qadosh”, è nuova. Nei cinque minuti della sua durata, il brano attraversa diversi stili passando dalla brutalità iniziale all’intermezzo melodico, molto epico in alcuni tratti, che poi sfocia di nuovo in una parte molto veloce. Prima di “Qadosh”, ad aprire il disco, è presente la versione ri-registrata di “Chant For Ezkaton 2000 e.v.”. Il classico che chiude ogni concerto della band di Nergal è riproposto in versione leggermente velocizzata rendendolo ancora più imponente rispetto alla versione originale presente su “Satanica”. Ci sono poi due cover: “I’m Not Jesus” dei The Ramones, ovviamente suonata in stile Behemoth, con tempi quindi serrati, e una grandiosa “Jama Pekel” dei Masters Hammer anche quest’ultima suonata a forte velocità pur non perdendo le ritmiche thrash che la contraddistinguono. Completano l’EP tre brani in formato live, la vecchia “From The Pagan Vastlands” e i due brani capolavoro “Decade Ov Therion” e “Chant for Ezkaton 2000 e.v”. L’EP, nota per i collezionisti, sarà disponibile anche in versione box limitato con quattro picture disc da sette pollici in un package di lusso.

TRACKLIST

  1. Chant for Ezkaton 2000 e.v.
  2. Qadosh
  3. Jama Pekel
  4. I'm Not Jesus
  5. From the Pagan Vastlands (live)
  6. Decade Ov Therion (live)
  7. Chant for Ezkaton 2000 e.v. (live)
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.