BEHEXEN – By The Blessing Of Satan

Pubblicato il 25/03/2004 da
voto
7.0
  • Band: BEHEXEN
  • Durata: 00:47:29
  • Disponibile dal: 01/03/2004
  • Etichetta: Woodcut Records
  • Distributore: Masterpiece

Ci son voluti dieci lunghi anni affinché i Behexen, grazie al nuovo contratto con la finlandese Woodcut Records, raccogliessero un po’ di quel che avevano seminato in tutto questo tempo. Purtroppo a quelli che non sono soliti strisciare nei meandri dell’underground questo gruppo dirà poco o nulla, il che è un peccato visto che si tratta di una delle realtà più lugubri proveniente dalla scena black metal più ligia alla tradizione. Dopo i primi tre demo, a cavallo del nuovo millennio uscì un album che era l’esalazione suprema della ritualità satanista e non a caso il lavoro si chiamava “Rituale Satanum”. Pur godendo di una scarsissima circolazione (ora ad ogni modo è stato ristampato e sarà più accessibile in Italia anche se la rimasterizzazione e la pulizia dei suoni ha tolto parte dell’alone mortifero contenuto in quest’opera magna) il cd segnò la ricomparsa prepotente e demoniaca del black metal vecchio stile, ossia quello contenente infiltrazioni marcissime death/thrash. Cosa aspettarsi dunque dal nuovo “By The Blessing Of Satan”? Logico attendersi un continuum rispetto al passato, cosa che però non è avvenuta. La creatura Behexen si è oscurata ulteriormente, ha indossato un abito black metal purissimo e convenzionale, le protensioni al marciume sonoro sono andate perdute incredibilmente. Il cambiamento si nota subito: il cantato di Torog è involuto a canonico screaming, privo di quella bestialità blasfema che lo caratterizzava in passato. Niente più musica adatta alla messa nera più solenne, l’alone liturgico è svanito in un turbinìo vorticoso black metal in cui dimorano soltanto accelerazioni esasperate e riff in pieno stile black metal finlandese. Ci sono alcuni momenti che evocano il capolavoro passato del gruppo, ma troppo sporadici e sgonfiati di atmosfera da una produzione limpida e cristallina che toglie inghiotte qualsiasi nube sulfurea. Non che i Behexen siano diventati solari, ci mancherebbe, anzi sono più violenti che in passato, ma hanno perso quell’alone funereo che li avvolgeva. I Behexen mostrano anche dei miglioramenti sotto diversi punti di vista, uno dei quali è il minor tasso di caoticità nel loro songwriting. Ogni tanto il gruppo continua a perdersi nella vorticosità dei suoi stessi pezzi, ma tutto ciò accade meno volte rispetto al passato. “By The Blessing Of Satan” è un album più che discreto, ma va ad incanalarsi in un sentiero in cui marcia già un nutrito esercito. I Behexen rischiano di perdere quella peculiarità diabolica che sembrava li rappresentasse come i sacerdoti del diavoli. Ora essi sono angeli rivoltosi combattenti, ma le schiere di questo tipo sono già più che nutrite. Per chi non conosce la band, ecco un’occasione per entrare in contatto con una delle realtà più oscure del black metal odierno.

TRACKLIST

  1. By The Blessing Of Satan
  2. Fist Of The Satanist
  3. Sieluni Saatanam Vihasta Roihuten
  4. Celebration Of Christ's Fall
  5. Black Metal Baptism
  6. Watchers Of My Black Temple
  7. Under The Eye Of Lord
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.