BEHEXEN – Nightside Emanations

Pubblicato il 23/10/2012 da
voto
8.0
  • Band: BEHEXEN
  • Durata: 00:49:25
  • Disponibile dal: 21/09/2012
  • Etichetta: Debemur Morti
  • Distributore: Audioglobe

Hail Satan! I Behexen sono tornati più agguerriti che mai e mai così convincenti dai tempi dell’incredibile debutto “Rituale Satanum”. Verosimilmente la band finnica convince con una nuova formazione che avrebbe potuto portarla ad un periodo di assestamento e ad una release poco affiatata. Niente di tutto questo è accaduto invece nel letale “Nightside Emanations”. I membri persi per strada sono Reaper ed il chitarrista storico del gruppo, quel Gargantum presente qui solamente nell’assolo del brano “We Burn With Serpent Fire”. Adesso, o meglio a partire dal 2009, a Horns e Hoath Torog si sono aggiunti in pianta stabile i due chitarristi Wraath (ex Celestial Bloodshed) e un personaggio che non ha certo bisogno di troppe presentazioni: Shatraug degli Horna, uno dei migliori chitarristi black metal dell’intera scena mondiale. Dopo quattro anni di silenzio e dopo i cambiamenti in seno alla formazione, i Behexen hanno (ri)trovato la formula vincente. Se amate il black metal dall’inconfondibile animo satanista allora i Behexen sono uno dei pochi capisaldi rimasti in circolazione. La band non ha mai e poi mai ammorbidito il proprio sound in tutti questi anni, ma di fatto dopo il debut il quartetto finnico aveva via via perso il cupo alone ritualistico che li caratterizzava. Su “Nightside Emanations”, si respira invece nuovamente tutto questo: “Circle Me…” contiene le più cupe atmosfere di un rituale occulto officiato in tutta la sua maestosità. Di rado si possono ascoltare di questi tempi invocazioni demoniache di tale intensità. La successiva “We Burn With Serpent Fire” abbina in modo fantastico momenti di grande pathos nero a sfuriate black metal velocissime e dotate di un grande riffing. Ma si potrebbero citare anche “Awaken Tiamat” dal fascino arcano antico, o “Temple Of The Silent Curses” brano dal tipico trademark Behexen. “Nightside Emanations” è riuscito ad adunare tutte le forze più oscure delle tenebre e le ha sguinzagliate contro le creature della luce. Uno dei migliori album black metal dell’anno.

TRACKLIST

  1. Intro
  2. Wrathful Dragon Hau-Hra
  3. Death's Black Light
  4. Circle Me…
  5. We Burn With Serpent Fire
  6. Luciferian Will
  7. Awaken Tiamat
  8. Temple Of The Silent Curses
  9. Shining Death
  10. Kiss Of Our Dark Mother
1 commento
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.