BESTIAL MOCKERY – Gospel Of The Insane

Pubblicato il 10/04/2006 da
voto
6.5
  • Band: BESTIAL MOCKERY
  • Durata: 00:37:21
  • Disponibile dal: 19/01/2006
  • Etichetta: Osmose Productions
  • Distributore: Audioglobe

Streaming:

Da loro ci si aspetta una release ancora più estrema, inutile negarlo. I primi ascolti, invece, sembrano presentare una band che si è un po’ ammorbidita, non tanto nel genere quanto nella pulizia dei suoni che a gente come i Bestial Mockery proprio non dona. Ascoltando invece a ripetizione “Gospel Of The Insane” si rimane comunque estasiati dall’abilità del gruppo nel saper sciorinare una quantità industriale di musica estrema grezza e rabbiosa, figlia del thrash così come del black e del death senza dimenticare le radici nella più nera musica metal degli anni ’80. Resta l’amaro in bocca perché il CD precedente era assai più marcio, purtrefatto e violento e fa un po’ d’impressione notare come una band della Osmose Prod. possa sgrezzarsi da quella pasta brutale di cui è costituita da cima a fondo. Ci sono un paio di brani come “Hells Vociferation”, o “Out From The Cold – Snaight To Hell” che fanno impallidire tanto sono maestose e infernali al contempo. La vena demoniaca non è svanita, in certi passaggi è scemata un po’ e, lacuna del CD in questione, non è incrementata in maniera esponenziale come la carriera di questa band aveva fatto presagire. Se amate il metal grezzo e brutale allora attingete a piene mani dalle fiamme infernali sprigionate dai Bestian Mockery, prima che tutto si dissolva. Il trono di fuoco e fiamme è però ancora vacante…

TRACKLIST

  1. Tyrant Of Hells Land
  2. Hells Vociferation
  3. Father In Heaven
  4. The Ecstasy Of Holocaust
  5. Selfdestructive Salvation
  6. Out From The Cold - Snaight To Hell
  7. Black Metal Slaughter
  8. The Punishment Of Pure Hellpain
  9. Satans Devilsaw
  10. Domesticator
  11. Slut - Fuck - Cult
  12. Morbid Chainsaw Extermination
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.