BETRAYING THE MARTYRS – Breathe In Life

Pubblicato il 08/09/2011 da
voto
5.5
  • Band: BETRAYING THE MARTYRS
  • Durata: 00:42:58
  • Disponibile dal: 19/09/2011
  • Etichetta: Listenable Records
  • Distributore: Audioglobe

Dalla romantica capitale francese, giungono al debutto i Betraying The Martyrs, giovane quintetto che, a quanto pare, non ce l’ha proprio fatta a resistere al fascino della frangia melodica del metalcore, in particolar modo a quella di act quali Bleeding Through e Winds Of Plague, fin troppo emulati per non essere quantomeno citati in queste righe. Doverosa quindi la premessa di abbandonare la lettura in caso non sopportiate questo genere di musicisti, a maggior ragione viste le innumerevoli somiglianze (anche extramusicali) tra le formazioni appena citate e quella in questione. E’ davvero complicato andare a parlare di un disco del genere senza ricorrere agli sgradevoli luoghi comuni ai quali il metalcore è accompagnato da un po di anni a questa parte. Anche in questo caso la salsa è sempre la stessa: buone capacità tecniche gettate al vento e sprecate nel comporre della musica priva di personalità e significato emotivo, sacrificati per poter rendere al meglio un impatto sonoro dirompente e trascinante. Inutile spacciarsi per dei musicisti open minded votati a diffondere messaggi di idealismo cristiano e di amore per la vita se il risultato non è altro che l’ennesimo collage di anonimi riff e breakdown tipici del genere, arricchiti a volte da sottofondi melodici/epici per poter dare quel tocco d’effetto in più tanto amato dalle produzioni recenti in campo metal. Pregio di questi ragazzi è riuscire a conoscere i propri limiti: il risultato finale, se non altro, non è così disastroso come le prime uscite dei già citati Winds Of Plague. In questo caso vengono infatti accantonate momentaneamente le tastiere là dove non porterebbero da nessuna parte per dare libero sfogo ai cari e vecchi chitarroni (“Man Made Disaster” e “Love Lost” su tutte), bravi a portare avanti il loco compito senza infamia né lode. Entrando nello specifico, due enormi punti a sfavore sono invece l’ancora poca maturità per conciliare in maniera appagante il lato sinfonico e quello estremo, con quest’ultimo troppo spesso messo da parte a favore degli inutili clichè delle clean vocals, dalle quali scaturisce il secondo punto a sfavore. Non vorremmo davvero fare troppo la parte dei classici criticoni severi ma, per ora, i Betraying The Martyrs hanno davvero poco da offrire per elevarsi dalla massa. Se non altro, l’impatto live dei pezzi di “Breathe In Life” riuscirà a creare attorno a loro l’interesse di qualche kid francese non troppo pretenzioso.

TRACKLIST

  1. Ad Astra
  2. Martyrs
  3. Man Made Disaster
  4. Because Of You
  5. Tapestry Of Me
  6. Liberate Me Ex Inferis
  7. Leave It All Behind
  8. Life Is Precious
  9. Love Lost
  10. Azalee
  11. When You're Alone
1 commento
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.