BETWEEN THE BURIED AND ME – The Parallax: Hypersleep Dialogues

Pubblicato il 05/04/2011 da
voto
7.0
  • Band: BETWEEN THE BURIED AND ME
  • Durata: 00:30:00
  • Disponibile dal: 08/04/2011
  • Etichetta: Metal Blade Records
  • Distributore: Audioglobe
Approdati alla Metal Blade dopo anni trascorsi a essere la cosiddetta "mosca bianca" della scuderia Victory, i Between The Buried And Me battono il ferro finchè è caldo, rilasciando queste tre tracce che mantengono inalterata la loro fortunata formula progressive metal. Un lavoro senza grandi novità stilistiche, per inaugurare il nuovo contratto e rassicurare i fan, ma che, come al solito, è un vero piacere ascoltare. Ancora una volta, ciò che il quintetto americano ci propone è musica ad ampio respiro, che abbraccia mille sotto-generi rock e metal, rimanendo distante anni luce da qualsiasi banalità. Canzoni che sono piccole storie, poggiate su una eterogeneità stilistica che non scade mai nel caotico. Ogni cambio di atmosfera e registro appare infatti sempre azzeccato e dettato dal passaggio appena precedente. Il percorso è fluido e naturale; anche quando i toni si fanno vagamente grotteschi – vedi le ampollose tastiere di "Augment Of Rebirth" – si arriva ad avere l’impressione che il brano necessitasse a tutti gli effetti di una soluzione simile e che lo stacco death metal appena ultimato ne fosse il preambolo più ovvio. Questa è sicuramente la migliore qualità dei Between The Buried And Me: un’armonia di fondo, una apertura mentale abbinata a una saldissima unità di intenti che al momento soltanto questo gruppo sembra possedere. Un meccanismo complicato da spiegare e, senza dubbio, ancor più da attuare. Un meccanismo che va a meraviglia, ma il cui funzionamento, alla fine dei conti, resta per tutti un mistero. Chissà come fanno…

TRACKLIST

  1. Specular Reflection
  2. Augment Of Rebirth
  3. Lunar Wilderness
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.