BEWITCHED – Spiritual Warfare

Pubblicato il 16/01/2007 da
voto
7.5
  • Band: BEWITCHED
  • Durata: 00:45:04
  • Disponibile dal: 20/11/2006
  • Etichetta: Regain Records
  • Distributore: Self

L’uscita del devastante “Spiritual Warfare” segna il ritorno in grande stile di una delle band storiche del thrash/black: gli svedesi Bewitched. In tanti ormai li davano per dispersi perché i capolavori della band ormai risalgono a metà degli anni ’90 e da ben quattro anni non si avevano più segnali di vita dalla band. L’album si apre nei migliori dei modi: “Fucked By Fire” è un brano al fulmicotone, è marchiato dal classico marchio infernale che ha reso celebre la band, è un mix perfetto di violenza thrash e cattiveria black metal, una vera perla malvagia insomma! La produzione è di quelle corpose e taglienti, cosa che non sempre si poteva dire dei vecchi album della band svedese. Che i Bewitched macinino i loro riff a mille all’ora oppure li facciano diventare pesantissimi sui mid tempo il risultato è sempre lo stesso: ci troviamo in un girone infernale di chiara memoria dantesca. Purtroppo non sono tanti i gruppi che hanno una visione della musica estrema come i Bewitched al giorno d’oggi, al gruppo piace lo stile ‘old school’ e lo suona in modo elementare ma con tanto cuore, e il risultato e sotto gli occhi di tutti. La pigliatutto Regain Records sembra non sbagliare un colpo e i gruppi migliori li sottrae alle label concorrenti. Davvero un periodo d’oro, se poi i gruppi sui quali la label nordica punta si dimostrano in uno stato di forma straordinario come i Bewitched, allora il gioco è fatto. Un consiglio spassionato: se avete bisogno di una carica di adrenalina pura allora puntare dritti su questo alto esempio di hellish metal!

TRACKLIST

  1. Fucked By Fire
  2. Gracefallen
  3. Let Darkness Come
  4. Heisinme
  5. Black Burning Hatred
  6. Glorious are the ways of death
  7. malevolent force of destruction
  8. this is goodbye...
  9. my skin loves the steel
  10. spiritual warfare
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.