BIBLE OF THE DEVIL – For The Love Of Thugs & Fools

Pubblicato il 14/06/2012 da
voto
6.5
  • Band: BIBLE OF THE DEVIL
  • Durata: 00:47:49
  • Disponibile dal: 08/05/2012
  • Etichetta: Cruz Del Sur Music
  • Distributore: Audioglobe

I Bible Of The Devil, formazione proveniente da Chicago, Illinois, con il nuovo “For The Love Of Thugs & Fools” firmano il loro settimo disco in studio. L’heavy metal degli americani si rifa al ramo più classico della scuola tradizionale: l’opener “Sexual Overture” dà inizio alle danze con un mid tempo dal retrogusto acceptiano, ma più scarno ed essenziale rispetto agli Dei tedeschi. La successiva “Out For Blood” pesta sull’acceleratore e gioca con intrecci di chitarra ed un ritornello melodico che richiama il sound dei connazionali Riot. Le influenze contenute su “For The Love Of Thugs & Fools” sono molteplici: si tocca perfino il metal epico con la cadenzata “The Preacher”, inno marziale e battagliero dalle strofe maestose. I Bible Of The Devil puntano su sonorità dirette ed aggressive, ma peccano sul versante della personalità. Le composizioni del nuovo disco non si rivelano per nulla originali, in più mancano cavalli di battaglia di valore assoluto, necessari per imprimere a fuoco il nome della band nel cuore dei metal head. Anche un brano come “Anytime”, che scomoda niente meno che i Thin Lizzy, non sfrutta a dovere il potenziale di una band che non manca di idee, ma pare incapace di concretizzarle a dovere.  L’ultimo nato in casa della formazione a stelle e strisce suona come un tributo al rock duro della vecchia guardia, pieno di passione e mordente, ma ancora troppo anonimo per permettere ai Bible OF The Devil di fare il salto di qualità. Tuttavia, va detto che, in mezzo al marasma di tutte le uscite che ogni mese affollano gli scaffali dei negozi, un disco come “For the Love of Thugs & Fools” potrebbe regalare una manciata di minuti all’insegna del divertimento senza troppe pretese.

TRACKLIST

  1. Sexual Overture/While You Were Away
  2. Out for Blood
  3. Raw & Order
  4. The Parcher
  5. I Know What Is Right (In the Night)
  6. Anytime
  7. Can’t Turn Off the Sun
  8. Yer Boy
  9. Night Street
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.