BLACK INK – Reminiscence

Pubblicato il 30/09/2012 da
voto
6.5
  • Band: BLACK INK
  • Durata: 00:30:11
  • Disponibile dal: 09/07/2012
  • Etichetta: Revalve Records
  • Distributore:

I Black Ink si sono formati solo un anno fa a La Spezia e già si buttano sul mercato con questo EP sotto Revalve Records. Che dire, complimenti  per la velocità con cui i liguri hanno costruito la propria proposta, un progressive metal moderno che lascia qualche piccolo spiraglio ad una personalità che in futuro potrà prendere piede, se adeguatamente alimentata. La band, composta da Laura (voce), Michele (chitarra), Andrea (basso), Rocco (tastiere) e Giuseppe (batteria) ci consegna un EP di cinque pezzi per una durata complessiva di circa mezz’ora, prodotto discretamente e tutto sommato abbastanza godibile. Se il pezzo di apertura (“Cold Soul”) può spiazzare i più ingenui, ricordando i nostrani Lacuna Coil per alcune soluzioni melodiche e per l’approccio vocale di Laura, è grazie alle ritmiche e alla struttura che i Nostri affermano la propria personalità, che si sviluppa ulteriormente nella successiva “New Day”, vicina per sonorità ad “Awake” dei Dream Theater, che rimangono sicuramente il metro di paragone più utilizzato ascoltando questo “Reminiscence”. Chitarre aggressive ed iper-distorte supportano le interessanti linee vocali della cantante, il tutto coadiuvato da una buona sezione ritmica. “Black Ink” si attorciglia su se stessa senza particolari momenti memorabili, forse a causa di qualche ingenuità nella struttura complessiva, e la successiva ballad “Bitter Tears” parte in sordina per trovare invece nella seconda parte un brio inaspettato, grazie ad una prova vocale godibile e sufficientemente originale nel cercare soluzioni insolite. A chiudere il mini ci pensa “Confused”, canonica e solo sufficiente sia a livello melodico che ritmico. Trattandosi di un EP di debutto di una band tutto sommato nuova, sicuramente possiamo considerarci soddisfatti, ma con la crisi del mercato discografico che imperversa non riusciamo a pronosticare un particolare successo per questo “Reminiscence”. Ragazzi, lavorate sodo e vedrete che col tempo qualche risultato arriverà.

TRACKLIST

  1. Cold Soul
  2. New Day
  3. Black Ink
  4. Bitter Tears
  5. Confused
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.