BLACK STEAM – Black Steam

Pubblicato il 28/10/2019 da
voto
7.0
  • Band: BLACK STEAM
  • Durata: 00:19:38
  • Disponibile dal: 20/09/2019
  • Etichetta:
  • Distributore:

Dalla Svezia proviene buona parte del materiale che ci accingiamo ad ascoltare pressoché ogni giorno della nostra vita di recensori, nonché appassionati che devono a tutti i costi esplorare gli anfratti più bui dell’underground per saziare la propria curiosità in merito alle nuove uscite. Da Linköping ecco una heavy metal band esordiente che ha in parte attirato la nostra attenzione, proponendoci un EP composto da quattro brani di puro e classico metallo alla vecchia maniera, anche se con qualche sfumatura dal sapore similmoderno e con più di un tratto stilistico differente.
Potreste essere già incappati nel videoclip della opener “Pain”, il cui stile misto tra il cadenzato e l’accelerato riporta alla mente più di un artista analogo di fama maggiore, mentre la successiva “To Your Grave” mescola richiami ai Mercyful Fate e a sua maestà King Diamond con alcune soluzioni più vicine a proposte moderne, con risultati tutto sommato piacevoli ed interessanti; sia per quanto riguarda il guitar work e le parti vocali, comunque ben curati, sia dal punto di vista della produzione e che del comparto sonoro in generale. Con “Soul Reaper” si sente il profumo di Accept e Judas Priest lontano un chilometro, anche grazie al timbro del vocalist Stefan Borg, soprattutto se si presta particolare attenzione al ritornello cantabile ed assimilabile, con in più una spruzzatina di epicità nel bridge che precede l’assolo di chitarra. L’inizio della conclusiva “Motherland” lascia presagire un brano decisamente più contemporaneo a livello di stile e contaminazione, ma le prime impressioni vengono immediatamente mitigate da un prosieguo in linea con un particolare ed evocativo modo di proporre l’epic metal più tipico, invero anch’esso non del tutto prevedibile in questo contesto, considerando la differenziazione dei brani precedenti.
Pur non facendo nessun tipo di miracolo, possiamo dire di essere rimasti piacevolmente stupiti da questo EP d’esordio dei Black Steam, il cui full-length dovrebbe giungere sul mercato nel corso del prossimo anno. Ci auguriamo che la band possa fare tesoro degli elementi più riusciti di queste quattro tracce, per trovare una direzione personale e convincente, in linea con ciò che dovrebbe caratterizzare una promettente band della new wave of traditional heavy metal.

TRACKLIST

  1. Pain
  2. To Your Grave
  3. Soul Reaper
  4. Motherland
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.