BLACK STONE CHERRY – Family Tree

Pubblicato il 26/04/2018 da
voto
7.5
  • Band: BLACK STONE CHERRY
  • Durata: 00:53:30
  • Disponibile dal: 20/04/2018
  • Etichetta: Mascot Records
  • Distributore: Edel

Puntuali come le rondini in primavera, a due anni di distanza dal precedente “Kentucky”, tornano i Black Stone Cherry con “Family Tree”, sesto album in dodici anni (senza contare tre EP) per una formazione tanto prolifica quanto sempre ispirata. Legato come d’abitudine alla loro terra d’origine, e prodotto anche stavolta dalla band stessa, il nuovo lavoro del quartetto americano mostra esattamente quello che ogni fan dei BSC si aspetta: un hard-rock roccioso e blueseggiante al tempo stesso, in grado di unire passato e presente trasportandoci, fin dalla scoppiettante apertura affidata a “Bad Habit” e “Burning”, in un ipotetico festival rock-blues ambientato nelle foreste del Kentucky. Se la partenza è col botto, il resto della tracklist non è da meno: tra pezzi blues grooveggianti (“Carry Me On Down The Road”, “Southern Fried Friday Night”), ballad dal piglio southern (“My Last Breath”, con tanto di coro gospel), contaminazioni R&B (“James Brown”, “Get Me Over You”) e ospiti di eccezione (Warren Haynes degli Allman Parson Brothers e Gov’t Mule su “Dancin’ In The Rain”, oltre al figlio 5enne del cantante Chris Robertson su “You Got The Blues”), non c’è un passaggio sottotono nell’ora scarsa di durata. Menzione a parte per la title-track posta in chiusura, ideale sintesi dell’equilibrio raggiunto dai quattro tra melodia sanguigna, tecnica mai fine a sè stessa e potenza ritmica. Se l’immagine che abbiamo dagli Stati Uniti è quella della modernità, per fortuna ci sono anche band cone i BSC a riportarci alle radici dell’America più rurale ma non per questo meno interessante, anzi.

TRACKLIST

  1. Bad Habit
  2. Burnin'
  3. New Kinda Feelin
  4. Carry Me On Down The Road
  5. My Last Breath
  6. Southern Fried Friday Night
  7. Dancin' In The Rain
  8. Ain't Nobody
  9. James Brown
  10. You Got The Blues
  11. I Need A Woman
  12. Get Me Over You
  13. Family Tree
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.