BLAZE BAYLEY – Promise And Terror

Pubblicato il 06/03/2010 da
voto
7.0
  • Band: BLAZE BAYLEY
  • Durata: 00:55:36
  • Disponibile dal: 01/02/2010
  • Etichetta: Blaze Bayley Recordings
  • Distributore:

Prepotente ritorno per Blaze, che con il nuovissimo "Promise And Terror" consegna al suo pubblico un ottimo disco heavy metal suonato perfettamente da una band non eccelsa, ma comunque tecnicamente ben preparata e, soprattutto, cantato con passione ed ardore da Bayley, l’attore principale del lavoro, come ovvio che sia. Le undici canzoni che vanno a comporre l’album in questione racchiudono il perfetto campionario di suoni e attitudini che dovrebbero sempre essere presenti in un disco metal: riff incendiari, melodie pungenti al bisogno e cangianti là dove necessario, improvvisi cambi di tempo, parti groovy alternate ad altre più veloci ed immediate e una struttura semplice e lineare, ma non per questo scontata o banale. Blaze riesce a tenere sempre alta l’attenzione dell’ascoltatore per tutti i cinquanta minuti abbondanti di durata, miscelando alla perfezione tutti gli ingredienti di cui sopra e, cosa non meno importante, avvalorando l’intero ensemble con testi emozionanti, carichi di rabbia e dolore derivanti dalla prematura scomparsa della moglie del cantante. Inutile fingere che nella vita non esista la sofferenza o pensare che essa non possa mai riguardarci, sostiene il singer, prima o poi ognuno di noi si trova in situazioni terribili che sembrano sopraffarci, ma Blaze ci invita a rialzarci, ad affrontare il dolore e a combatterlo, ammettendo però verso la fine che sofferenza e dolore non possono essere sconfitti del tutto perché fanno parte dell’ordine delle cose, invitando ad imparare a conviverci, riuscendo a trovare dentro noi stessi la forza per non farci schiacciare. Insomma, tutto può diventare "Comfortable In Darkness", per citare lo stesso Blaze. In sintesi, una buona prova per un artista sincero che nella sua lunga carriera, con i Wolfsbane prima, gli Iron Maiden poi e da solista ora e nel recente passato, non è mai riuscito a raccogliere quanto avrebbe meritato.

TRACKLIST

  1. Watching The Night Sky
  2. Madness And Sorrow
  3. 1633
  4. God Of Speed
  5. City Of Bones
  6. Faceless
  7. Time To Dare
  8. Surrounded By Sadness
  9. The Trace Of Things That Have No Words
  10. Letting Go Of The World
  11. Comfortable In Darkness
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.