BLEED FROM WITHIN – Empire

Pubblicato il 02/05/2010 da
voto
7.0
  • Band: BLEED FROM WITHIN
  • Durata: 00:45:50
  • Disponibile dal: 10/05/2010
  • Etichetta: Rising Records
  • Distributore: Audioglobe
Non perdono tempo, i Bleed From Within. A nemmeno un anno dall’arrivo nei negozi del suo debut album, il gruppo scozzese torna infatti alla carica con un nuovo full-length. È chiaro l’intento dei nostri: scrollarsi di dosso la definizione di "promessa" e acquisire lo status di solida realtà di una scena, quella britannica, che negli ultimi anni ha visto nascere e spegnersi decine di giovani formazioni, spesso anche dopo la pubblicazione di un solo album. Insomma, i Bleed From Within ci tengono a dimostrare che loro sono qui per fare sul serio… e bisogna ammettere che per ora i loro sforzi paiono avere successo, visto che il loro nome circola con sempre più insistenza nell’underground e che – cosa ben più importante – questo loro nuovo "Empire" è senz’altro un’opera più convincente del già discreto esordio. Certo, neppure ora siamo di fronte a una band che percorre strade nuove (ma, del resto, essendo trascorsi solo 10 mesi dall’uscita di "Humanity" era dura aspettarsi il contrario), tuttavia il quintetto appare indubbiamente più maturo rispetto all’anno scorso. I brani sono più memorizzabili, le melodie trovano maggior spazio senza relegare in un angolo potenza e brutalità, le linee vocali hanno una gamma espressiva più ampia e la produzione è più cruda e concreta. Non va infine sottovalutata una buona ispirazione in sede di riffing, cosa essenziale in ambito thrash-death, dove ormai è già stato detto e sperimentato praticamente tutto. Nel suo genere, questo "Empire" è dunque un buon lavoro: piuttosto coinvolgente, ben curato sotto ogni punto di vista e sufficientemente conciso. Se l’idea di un ibrido The Black Dahlia Murder/Hatesphere vi stuzzica, è perciò forse il caso di dare un’ascoltatina ai ragazzi di Glasgow…

TRACKLIST

  1. This Is Our Legacy
  2. The Novelist
  3. Last Of Our Kind
  4. The Weaker One
  5. Emperor
  6. Dishonour
  7. Vanity
  8. The Healing
  9. Empress
  10. Welcome To My World
  11. Nothing Left To Lose
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.