BLISS OF FLESH – Empyrean

Pubblicato il 27/07/2017 da
voto
6.5
  • Band: BLISS OF FLESH
  • Durata: 00:45:29
  • Disponibile dal: 07/06/2017
  • Etichetta: Listenable Records
  • Distributore: Audioglobe

I francesi Bliss Of Flesh con questo “Empyrean” giungono al loro terzo full length, dimostrando solidità e questa volta ancor più chiarezza di intenti. E’ oggi evidente infatti che ai Bliss Of Flesh interessi maggiormente una formula accattivante, fruibile ai più, utilizzando soluzioni magari “di comodo”, o prevedibili, senza staccarsi mai da una strada già battuta. Quando ci si approccia ad un album death-black metal come questo, è formalmente corretto mettere in rilievo che la musica al suo interno non sia nulla di trascendentale dal punto di vista della personalità, e magari nemmeno dal punto di vista compositivo, dato che essa si avvale appunto di soluzioni stilistiche piuttosto note ai fan del genere. Tuttavia sarebbe ingeneroso non mettere in risalto il lavoro fatto dai Nostri dal punto di vista della cura dei particolari; raramente infatti i brani di “Empyrean” scadono o finiscono per annoiare l’ascoltatore, anzi, questi scorrono via senza intoppi o sperimentazioni mal riuscite. Il riffing di chitarra è per lo più lineare e diretto, a tratti ricco di groove ed esaltato da una produzione bombastica. I brani sono piuttosto memorizzabili, intervallati da diversi momenti di melodia ora sotto forma di clean vocals, ora sotto forma di ricercati assoli, ora con aperture epicheggianti e neoclassiche (alla Behemoth di alcuni anni fa, per intenderci). I suoni sono quelli di una tipica produzione contemporanea: nitida, professionale, che non lascia nulla al caso, ma che nulla aggiunge e nulla toglie al platter; anzi, forse una resa più sporca avrebbe conferito un filo di fascino misterioso in più al disco, ma questo è un altro discorso. In ogni caso, “Empyrean”, come detto, è un album che non vive particolari momenti di noia, e se siete alla ricerca di un solido gruppo di seconda fascia con cui sollazzarvi nell’attesa dei nuovi lavori dei capisaldi del genere, può fare decisamente al caso vostro.

TRACKLIST

  1. Ascension
  2. Penitent
  3. Agnus Dei
  4. Empyrean - Last Kingdom
  5. Empyrean - Miserere Mei
  6. Apostasy
  7. Excercitus Caelorum
  8. Renunciation
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.