BLOOD TSUNAMI – Grave Condition

Pubblicato il 02/05/2018 da
voto
6.5
  • Band: BLOOD TSUNAMI
  • Durata: 00:27:23
  • Disponibile dal: 27/04/2018
  • Etichetta: Soulseller Records
  • Distributore: Audioglobe

“Grave Condition” dei Blood Tsunami è uno di quei dischi ai quali non sono moltissimi gli appunti che si possono fare. La band di Bård ‘Faust’ Eithun è infatti votata ad un imperterrito thrash che, pur con qualche precedente tentennamento verso lidi più heavy, si conferma oggi completamente dedita ad una causa che ingloba tanto la lezione degli Slayer che quella dei colleghi europei. Ovviamente non è una particolare originalità quella che andrete a cercare in “Grave Condition”, eppure il thrash resta uno di quei generi che quando gode di quel misto di furia, estro e attitudine riesce a mietere vittime sempre e comunque. Bontà loro, la musica contenuta in questo nuovo album dei norvegesi rientra in questa categoria di roba che mantiene alta la bandiera e, anche a fronte di momenti che non vi stupiranno particolarmente, sarà difficile non trovarsi ad apprezzare un brano come “The Allegory Of The Cave” o la opener “Poison Tongue”, perfetta apripista di una danza selvaggia, ignorante e piena di sudore. Nove pezzi per nemmeno mezz’ora come piace a noi, con l’intenzione iniziale della band di incidere un 7” di quattro pezzi ma che poi, presisi bene e andando a riscavare vecchi riff e brani, si sono ritrovati con il materiale che compone di fatto l’album, con in chiusura una cover degli Onslaught (“Steel Meets Steel”). Il genere viene suonato come si deve, i canoni vengono rispettati, la band ha un tiro che avercene, se vi piace la proposta di un thrash ignorante e tirato, sapete cosa dovete fare.

TRACKLIST

  1. Poison Tongue
  2. The Allegory of the Cave
  3. The Collapse
  4. Gargoyle
  5. The Acid King
  6. The Cruel Leading the Fool
  7. In The Dungeon of the Rats
  8. For faen i hælvete!
  9. Steel Meets Steel (Onslaught cover)
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.