BOMBUS – The Poet And The Parrot

Pubblicato il 05/09/2013 da
voto
7.0
  • Band: BOMBUS
  • Durata: 00.40.17
  • Disponibile dal: 26/08/2013
  • Etichetta: Century Media Records
  • Distributore: EMI

Goteborg, Svezia: un gruppo di invasati amanti dell’alcool e nemici dell’igiene decide di consacrare la propria fissazione per la musica formando un gruppo che miscela metal, hard rock e punk. La storia raccontata dalla bio è talmente semplice che, supportata da capacità adeguate e performance live distruttive e di livello, funziona ancora. Eccoci dunque a muover la testa su “The Poet And The Parrot”, primo album dei Bombus, su Century Media dopo una serie di 7″ e un full sulla propria etichetta Morningwood Records. Motörhead, The Melvins, Metallica, Entombed e Poison Idea sono miscelati senza troppi colpi di scena in un revival efficace in grado di bilanciare gusto e sostanza, producendo un sound variegato dalla pasta simile a quella dei fenomenali Kvelertak: poche sorprese, tanti rimandi e tante soluzioni piacevoli, che possono essere il rallentamento su “Liars”, i 7 minuti della title track o la brevità incendiaria di “Apparatus”. Come ai norvegesi, ai Bombus piace cambiar genere spesso, essere chiassosi, raddoppiare le vocals e urlare in coro in formule che, non sappiamo se in maniera voluta o meno, sono perfette per la resa live. Azzeccata la produzione, cruda e precisa, fuori dagli standard da major che qualcuno potrebbe aspettarsi da una release Century Media. Una pubblicazione dedicata ai retro rocker fricchettoni col feticcio del vinile e della musicassetta? Sicuramente, ma non solo. “The Poet And The Parrot” riesce a trasmettere energia e feeling che tutti gli amanti di rock e metal possono apprezzare, e siamo certi brucierà i peli del culo anche ai nativi digitali.

TRACKLIST

  1. Enter The Night
  2. The Poet And The Parrot
  3. Liars
  4. A Safe Passage
  5. Apparatus
  6. Let Her Die
  7. Master The Reality
  8. Into The Fire
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.